Borja si difende: “Le critiche? Ho vissuto momenti peggiori. Io leader… fuori dal campo”

Borja si difende: “Le critiche? Ho vissuto momenti peggiori. Io leader… fuori dal campo”

L’ex viola dopo un ottimo inizio di stagione nell’Inter, adesso rischia di perdere il posto

di Redazione VN

Finito di recente nel mirino della critica e pungolato anche da mister Spalletti, Borja Valero si racconta tranquillo: “Ho vissuto momenti peggiori di questo. Forse ho anche un’età per sentirmi più tranquillo e provare a trasmettere calma e fiducia ai miei compagni e soprattutto ai più giovani” ha detto l’ex Fiorentina all’Ansa. “Io un leader? Più che altro penso di esserlo al di fuori dal campo. Poi, chiaramente, voglio essere protagonista in campo. Faccio il calciatore e non il politico” ha aggiunto lo spagnolo che poi ha parlato così di Spalletti: “Non è diverso da quello che fa vedere all’esterno. E’ così con tutti, un impulsivo, un temperamento a sangue caldo. E ci ha riportato a fare bene. Una realtà come l’Inter ha bisogno di un carattere forte e particolare”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

L’affondo di Sconcerti: “Borja inadatto ai club di vertice, è il punto debole dell’Inter”

Ancora Borja: “Non sarei mai voluto andare via, ho passato momenti complicati”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio.viola - 6 mesi fa

    Forse qualcuno adesso la smetterà di considerare la sua cessione come un affronto tecnico per la squadra e addirittura umano nei confronti del giocatore. Il buon Borja al quale ho voluto e voglio bene non è mai stato un fenomeno e adesso è naturalmente in una fase calante. Non venderlo e allungargli il contratto a oltre 2 milioni netti a stagione sarebbe stato un suicidio economico. In bocca al lupo Borja.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy