VIDEO – Spalletti al giornalista di Cagliari: “Perché scuoti la testa?”

Altro show di Spalletti nonostante il ko contro il Cagliari

vnconsiglia1-e1510555251366

Spalletti mastica ancora amaro: “Situazioni come quelle di Firenze ti demoralizzano”

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Julinho - 6 mesi fa

    Perché le due pere che ti abbiamo rifilato e il rigore sbagliato che se realizzato ti arricchivano il cesto di un’altra pera mi hanno fatto girare la testa….
    Bye, bye Bindolo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fosterdato - 6 mesi fa

    TSO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. massimo_383 - 6 mesi fa

    Spalletti è il tipico toscanaccio, polemico, ironico. Come allenatore sicuramente nella sua carriera con l’Udinese, la Roma e in Russia ha dimostrato molto di più di Pioli, brava persona, gentile, ma perdente per natura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 6 mesi fa

      Spalletti è un presuntuoso che non capisce che la sua parabola calcistica di allenatore, ha intrapreso la parabola discendente. adesso che è diventato pure antipatico, darà un’accelerata al processo di cui sopra. Forza Viola!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fantero - 6 mesi fa

      Con la squadra che aveva a Roma bisogna lottare per lo scudetto (Naingollan-Perotti-Salah-Dzeko), invece a Febbraio era già a 20 punti…. allenatore sopravvalutato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13971917 - 6 mesi fa

    Spalletti è un allenatore finito nelle barbe….non ha mai e dico mai vinto niente….non ha dimostrato niente….è solo ed unicamente un buon prodotto commerciale fatto di discorsi filosofici che nessuno capisce, giornalai compresi….complimenti all’Inter per la scelta….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. woyzeck - 6 mesi fa

    Un uomo alla frutta, in balia di se stesso. Ormai si è trasformato in una caricatura vivente….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bianco - 6 mesi fa

    ha perso il capo povero Lucianone il giornalista sardo doveva dirgli come quel ruffiano di Caressa dopo che era stato praticamente insultato dandogli del disonesto ” Luciano abbracciamoci “

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy