VIDEO VN – Bergomi: “Contro la Juve la Fiorentina è tornata a giocare un bel calcio”

Cosi l’ex bandiera nerazzurra presente in Palazzo Vecchio per la Hall of Fame

Beppe Bergomi, arrivato questa mattina a Firenze in Palazzo Vecchio per la Hall of Fame, ha rilasciato alcune dichiarazioni sula Fiorentina di Paulo Sousa:

“Quando batti una grande squadra ti viene sempre il rammarico del “Se avessi vinto anche le altre partite…”. Questo però non è certo visto che certi stimoli li hai solo con alcune squadre. Ci sono ancora margine e tempo per recuperare ma devi giocare con questa determinazione, questa voglia e cercando di recuperare quell’empatia che c’era prima tra Paulo Sousa e la società della Fiorentina stessa”.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 4 anni fa

    E’ tornata a giocare un bel calcio e non si capisce il perchè questo allenatore abbia voluto imporci questi 12 mesi di blackout. Stranamente sono rientrati Borja e Gonzalo e la squadra ha dimostrato subito più equilibrio, stranamente ha rimesso Vecino,Badelj e Borja insieme e quest’ultimo nel suo ruolo principe che è tra le linee e tutta Italia ha visto che meraviglia di reparto centrale abbiamo. E’ pressochè unanime e chiara a tutti l’opinione che questo sia uno dei centrocampi più forti d’Italia ma Sousa evidentemente per dodici mesi non l’ha capito e spesso uno di loro è stato in panchina a guardare. Finalmente ha trovato il vero ruolo (quello dove fino ad oggi ha dimostrato di rendere infinitamente di più) di Sanchez. Un centrocampista che serve poco o niente alla costruzione fluida del gioco ma un difensore centrale eccellente: 5 mesi per capirlo. Ha il merito di aver lanciato Chiesa e di aver fatto crescere Bernardeschi. Mi sembra un pò poco in rapporto alla rosa che si trastulla da un anno e mezzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BlandoTifoso - 4 anni fa

      E’ sotto gli occhi di tutti quello che ci faceva volare il girone di andata passato e quello che ci ha fatto tribolare in questo..

      La fiorentina ha ricominciato a giocare con badelj e vecino dietro e dalla juve borca davanti con quel triangolo nel mezzo è un centrocampo che fa girare le balle a tutti, cosi meno occasioni per gli altri e più gioco per noi.. capisco gli acciacchi di borca ma si è ostinato per mesi ad alternare badelj e vecino e non si può fare purtroppo perchè ne esce una Fiorentia da centro classifica.. Poi ovvio archiviato milic (indegno gli ci è voluto un sacco di giornate per capirlo) e quel morto di Tello meno male che c’abbiamo fede piccolo che cresce a vista d’occhio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy