La Fiorentina giocherà in casa la prima giornata. Vi spieghiamo il perché

La Fiorentina giocherà in casa la prima giornata di campionato e molti lettori, ovviamente, ci hanno chiesto il motivo di questa certezza “matematica”. In questo articolo lo spieghiamo in maniera schematica. …

di Redazione VN

La Fiorentina giocherà in casa la prima giornata di campionato e molti lettori, ovviamente, ci hanno chiesto il motivo di questa certezza “matematica”.

In questo articolo lo spieghiamo in maniera schematica.

 

In base alle segnalazioni delle Società o dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno sappiamo che le seguenti squadre non giocheranno sicuramente in casa nel primo turno di campionato:

– ATALANTA: fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)

– BOLOGNA: fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)

– CARPI: fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)

– NAPOLI: fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ripristino manto erboso)

– TORINO: fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (incontro di rugby Italia – Scozia)

– UDINESE: fuori casa il 23 agosto 2015 per indisponibilità dello stadio (lavori di ammodernamento)

 

A queste 6 squadre dobbiamo aggiungere le 4 squadre che non giocheranno sicuramente in casa in quanto, nelle città che presentano due società che condividono lo stesso stadio (Genova, Milano, Roma e Verona), l’ordine di esordio in casa è invertito rispetto al Campionato 2014/2015:

– CHIEVOVERONA

– GENOA

– MILAN

– ROMA

 

Considerato che queste sono le 10 squadre che giocheranno fuori casa la prima giornata di campionato è inevitabile che le altre 10 rimanenti, tra cui la Fiorentina, giocheranno in casa il primo turno del prossimo campionato.

ROBERTO VINCIGUERRA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy