Crisi calcio italiano – 4 mesi di inibizione per Luigi Repace (pres. LND umbra)

Crisi calcio italiano – 4 mesi di inibizione per Luigi Repace (pres. LND umbra)

In accoglimento del deferimento, il Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare ha inflitto quattro mesi di inibizione a Luigi Repace, presidente pro tempore del Comitato Regionale Umbria, tre mesi ciascuno a Carlo …

di Redazione VN

In accoglimento del deferimento, il Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare ha inflitto quattro mesi di inibizione a Luigi Repace, presidente pro tempore del Comitato Regionale Umbria, tre mesi ciascuno a Carlo Emili, Naldino Forti, Giuseppe Palmerini, Roberto Lombrici e Luciano Paccamonti (componenti p.t. del Comitato Regionale Umbria), e due mesi a Mario Cicioni (componente p.t. del Comitato Regionale Umbria) “per violazione delle norme di comportamento di cui principi di lealtà, correttezza e probità”.

FIGC

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy