BV 1972: Nasce Pasquale Padalino

BV 1972: Nasce Pasquale Padalino

Pasquale Padalino nasce oggi, 26 luglio, nel 1972 a Foggia: è un difensore centrale e la Fiorentina lo acquista dalla società della sua città nell’estate del 1995. Pasquale rimane a …

di Redazione VN

Pasquale Padalino nasce oggi, 26 luglio, nel 1972 a Foggia: è un difensore centrale e la Fiorentina lo acquista dalla società della sua città nell’estate del 1995. Pasquale rimane a Firenze cinque anni, ovvero fino alla stagione 1999/00 mostrando le sue capacità in fase di interdizione ma anche durante quella di impostazione della manovra dimostrando di non aver scordato gli inizi della sua carriera quando era impiegato come centrocampista. Insomma i piedi buoni sono una sua prerogativa. Padalino è il perno del pacchetto arretrato viola con tutti e tre gli allenatori (Ranieri, Malesani e Trapattoni) che guidano la squadra gigliata durante la sua permanenza in riva all’Arno. Colleziona 115 gettoni di presenza in campionato, realizzando 8 reti. Da ricordare in particolare quella che nella stagione 1995/96 regala il successo in campionato a San Siro con l’Inter. Nel 1998/99 stabilisce il suo primato di segnature con la casacca gigliata: sigla tre gol, tutti allo stadio Franchi, negli incontri con il Venezia, l’Inter e il Bari. Nell’ultima stagione, ovvero nel 1999/00, complice anche un infortunio disputa appena 8 partite con la casacca viola. Nella sua carriera viola ricordiamo anche 15 gettoni in Coppa Italia, 5 In Coppa delle Coppe, 2 in Coppa U.E.F.A. e 5 in Champions League. Alla Fiorentina Padalino vince la Coppa Italia nel 1995/96 nella doppia finale contro l’Atalanta con il rammarico di non essere sceso in campo nella vittoriosa partita di Supercoppa Italiana a San Siro contro il Milan. Disputa anche una partita con la Nazionale di Arrigo Sacchi. Nell’estate del 2000 è ceduto al Bologna.

Ruben Lopes Pegna – museofiorentina.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy