Vlahovic/1: “Ho fiducia in me stesso, posso arrivare lontano. Non potevo immaginare mi mancasse così tanto il calcio”

Vlahovic/1: “Ho fiducia in me stesso, posso arrivare lontano. Non potevo immaginare mi mancasse così tanto il calcio”

Le parole dell’attaccante serbo

di Redazione VN
Vlahovic

Il Corriere dello Sport propone in esclusiva un’intervista al bomber della Fiorentina, Dusan Vlahovic, tantissimi i temi trattati dal giovane serbo.

Allenamenti

L’attaccante classe 2000 non ha nascosto l’entusiasmo che ha provato nel tornare al CS Davide Astori e rivedere i suoi compagni: “E’ stato fantastico. Non potevo immaginare che mi sarebbe mancato così tanto giocare a calcio”. Dusan paragona le sensazioni del rientro in campo con quelle provate sui banchi di scuola il giorno del rientro dalle vacanze estive, dove dopo tre mesi finalmente riesci a rivedere tutti i tuoi compagni. Fondamentale per l’attaccante è stato l’apporto di Beppe Iachini e il suo staff, che non hanno mai “mollato” i giocatori viola durante il lockdown: “Aver continuato a lavorare grazie a Beppe e lo staff è stato utilissimo. Tornati sul campo, adesso, possiamo sfruttare tutti questa discreta condizione fisica.”

Ripartenza

Vlahovic non ha dubbi e non ha paura dei paragoni con gli attaccanti coetanei che stanno conquistando il panorama europeo, vedi Erling Haaland: “Ho fiducia in me stesso: se continuerò a lavorare così, arriverò lontano”. Il serbo ha una voglia matta di tornare in campo e fissa già l’obiettivo da raggiungere nelle dodici partite che rimagono: trascinare la Fiorentina  segnando il più possibile e conquistarsi la nazionale maggiore serba, con cui ancora deve esordire. La voglia è talmente tanta che Dusan non ha paura di prolungare la stagione fino ad agosto inoltrato pur di ricominciare e terminare il campionato: “Giocare fino ad Agosto? Ho talmente tanta voglia di tornare in campo per una competizione ufficiale che non mi sto facendo troppe domande

**LEGGI LE ALTRE DICHIARAZIONI**

Vlahovic/2: “Sogno la nove di Batistuta. Voglio crescere e vincere qua a Firenze, è una scelta di cuore”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy