V per vendetta: Chiesa ritrova Gasperini

V per vendetta: Chiesa ritrova Gasperini

Un anno fa Gasperini accusò Chiesa di essere un cascatore

di Redazione VN

Di nuovo avversari, a poco meno di un anno di distanza dalla frase su Chiesa cascatore. Domenica Federico affronterà Giampiero Gasperini e su questo “duello” si concentra il Corriere Fiorentino.

Il gioiello vuole tornare a volare, anche se ci sono alcune questioni in sospeso, a partire dal contratto. Papà Enrico, non è un mistero, aveva in mano un accordo con la Juventus per un contratto di cinque ani a cinque milioni di euro netti a stagione e, se non fosse cambiata proprietà, l’affare sarebbe andato in porto. Sussurri raccontando che si stesse ragionando sulla base di Demiral, Spinazzola più un forte conguaglio in denaro. Ma con l’arrivo di Commisso la storia è cambiata.

E poi il ruolo. Contro la Juventus, Montella lo ha schierato attaccante, ma Chiesa non sembra ancora a suo agio in quella posizione. Quasi impossibile vederlo, a breve termine, esterno a tutta fascia nel 3-5-2. Di certo c’è da risolvere il problema gol: Chiesa non segna in Serie A dal 15 marzo. Domenica avrà l’occasione per sbloccarsi. Contro l’Atalanta di quel Gasperini che un anno fa lo accusò di essere un cascatore. Si arrivò a un soffio dall’azione legale. Quelle parole contribuirono a creare intorno a Fede un clima ostile. Domenica sarà titolare e avrà un motivo in più per dare un calcio al passato.
——————–
CLICCA PER LEGGERE:

CLASSIFICA AGGIORNATA DI “SERIE A”
RISULTATI E CLASSIFICA “PRIMAVERA 1”
RISULTATI E CLASSIFICA “SERIE A” FEMMINILE

Giovani viola, obiettivo rinnovo. Il primo è Castrovilli

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. GIANKI - 1 mese fa

    Fatto che ancora non riesco a capire come un tesserato FIGC (Gsperini) possa giudicare un altro tesserato(Chiesa)sputtanarlo in TV dopo una partita dove certamente non aveva simulato e sopratutto dopo solo un anno di seria A (all’epoca del fatto)dove non era mai stato coinvolto in atteggiamenti di simulazione,inoltre mai difeso dall’allenatore (Pioli)e dalla società,aggiungo anche la federazione che generalmente interviene con deferimenti nei confronti dei suoi tesserati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BlandoTifoso - 4 settimane fa

      Neanche capisco perchè chiesa per un episodio (che poi era lo slancio che ha ingannato) lo hanno crocifisso e la coppia di tuffatori della squadra olimpica di tuffi Mertens e Callejon non li infama nessuno..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy