Subito verso il Brescia, nella settimana di Davide. Le prime sensazioni dal campo

Subito verso il Brescia, nella settimana di Davide. Le prime sensazioni dal campo

C’è giusto il tempo per fermarsi ad onorare il ricordo di DA13

di Redazione VN

Niente prese di posizione, la Fiorentina ha scelto il silenzio. E Iachini, scrive La Nazione, ha accettato il rinvio e si è messo subito a preparare la sfida col Brescia. La seduta di ieri (FOTO) ha soppiantato i novanta minuti di Udine, una vittoria nei quali avrebbe portato alla sicurezza i viola. Sicurezza che allora deve arrivare col Brescia, perché a fine campionato saranno 4 su 5 le partite in trasferta, e potrebbe rivelarsi un problema.

Inizia però la settimana del secondo anniversario della scomparsa di Astori, giornata da vivere nel ricordo del Capitano prima di concentrarsi sul campo: Dalbert sarà ancora squalificato (e ci sarà il 13 maggio a Udine), fiducia ancora ad Igor. Data la consistenza del Brescia e la partita in casa, possibile che Iachini si affidi al tanto sospirato tridente Chiesa-Cutrone-Vlahovic?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy