Sportiello o Dragowski? C’è anche una terza via: occhi su altri tre portieri

Sportiello o Dragowski? C’è anche una terza via: occhi su altri tre portieri

Se l’ex estremo difensore dell’Atalanta certo non ha passato una bella serata mercoledì scorso, non è andata molto meglio a Dragowski

di Redazione VN

Come riporta Stadio, la Fiorentina si trova a riflettere sul futuro della propria porta. Sulla possibilità di esercitare il diritto di riscatto per il cartellino di Marco Sportiello, circa 5,5 milioni di euro, i dirigenti viola si esprimeranno tra qualche settimana. E se l’ex estremo difensore dell’Atalanta certo non ha passato una bella serata mercoledì scorso (rosso appena 7′ di gioco), non è andata molto meglio a Dragowski, che dopo diverse lamentele per lo scarso utilizzo si è ritrovato dentro un incubo. Da un suo rinvio per Chiesa è nata l’azione che ha portato il rosso per Murgia, ma il polacco è rimasto attonito a guardare in almeno tre delle quattro reti della Lazio.

Meglio investire su Sportiello, italiano e con una certa esperienza in Serie A, mandando magari in prestito il ventunenne polacco, oppure il contrario? E’ evidente che la Fiorentina dovrebbe comunque tornare sul mercato. Tra i giovani restano sempre monitorate le posizioni di Alex Meret (21 anni), in prestito alla Spal ma di proprietà dell’Udinese, ma anche quella di Francesco Bardi (26) oggi al Frosinone e di proprietà dell’Inter. All’estero, invece, gli occhi sono in Croazia: tra i profili più interessanti c’è infatti Dominik Livakovic, classe ’95 di proprietà della Dinamo Zagabria che nelle 28 partite disputate in campionato ne ha chiuse la metà senza subire reti.

Violanews consiglia

Dragowski: “Partita pazza, sono arrabbiato. Ai tifosi dico…”

Sportiello si scusa: “Dispiaciuto per aver lasciato in 10 la squadra”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 anni fa

    E continuiamo a comprare portieri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele - 2 anni fa

    Sportiello è un buon portiere ma è troppo incostante e spesso quest’anno abbiamo perso partite per colpa sua e io 5.5 milioni per riscattarlo non gli spenderei.
    Dragowski è forte e, secondo me, può diventare più forte di sportiello ma non è ancora pronto bisogna mandarlo in prestito in una squadra di bassa classifica di serie a dove può giocare titolare e far vedere quantoi vale davvero.
    Io in porta prenderei Cragno è fiorentino e non ha mai fatto mistero di tifare viola, è giovane e a cagliari sta facendo vedere buone cose, con 10 milioni si può prendere magari mandando Dragowski in prestito proprio al cagliari per un paio d’anni con diritto di riscatto per loro e contro riscatto per noi, così se vediamo come gioca e poi decidiamo se lasciarglielo o andare a riprenderlo e nel caso lo riprendiamo loro prendono un premio per averlo valorizzato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rudy - 2 anni fa

    Bardi ?????? Oggi le comiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy