Spal, massima concentrazione: la gara con i viola è un bivio. E c’è quella data…

Spal, massima concentrazione: la gara con i viola è un bivio. E c’è quella data…

I ferraresi giocano bene ma raccolgono poco e vedono avvicinarsi le inseguitrici

di Redazione VN

La Spal sarà il prossimo avversario della Fiorentina in campionato (LEGGI QUI COME VEDERLA). Quella del Mazza sarà una partita importante per Semplici e i suoi ragazzi, che giocano bene ma raccolgono poco. Il Corriere Dello Sport si sofferma su quest’ultimo punto e su una classifica che è tornata a farsi compressa nella zona rossa. I 22 punti della squadra biancazzurra non possono lasciare tranquilli e così contro la Fiorentina domenica sarà una vera e propria sfida da bivio della stagione. E c’è una curiosità, come sottolinea il quotidiano: l’ultima vittoria nel proprio stadio per i ferraresi è datata 17 settembre 2018, il 2-0 contro l’Atalanta. Lo stesso 17 che sarà il giorno di Spal-Fiorentina. I viola sono avvisati.

E INTANTO PIOLI DEVE INVENTARSI LA FORMAZIONE ANTI-SPAL

Violanews consiglia

Mirallas fuori, ora Pjaca deve sfruttare l’occasione. Ma a Ferrara non sarà titolare

Missione Leader: rimpiazzare l’insostituibile German

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ottone - 6 mesi fa

    Tranquilli. Magari domenica va male e ci si potrà concentrare in tutta serenità sulla coppa Italia. Rimasta dopo l’infortunio di Pezzella l’unico vero “abbordabile” obbiettivo. I bergamaschi sono più squadra di noi ed hanno trovato il cecchino d’area (Zapata), però se vincono col Milan potrebbero essere “distratti” dalla corsa Champions, e dunque potrebbe andarci a favore. Uso naturalmente un condizionale d’obbligo. “Atalanta” che lotta per la Champions…chi l’avrebbe detto? Bergamo “vale” più di Firenze? Che ne dicono i DV?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy