Simeone, tra amore e voglia di vendetta. Con un pensiero al Capitano

Simeone, tra amore e voglia di vendetta. Con un pensiero al Capitano

Il Cholito ha ritrovato la vena realizzativa a Cagliari, ma non ha perso le belle parole per Davide Astori

di Redazione VN

Mai così emozionato e voglioso di scendere in campo. Per Giovanni Simeone domani con la Fiorentina non sarà una partita come le altre, la prima da ex da festeggiare con un gol. Per l’argentino, scrive La Nazione, segnare contro il gruppo che ha rappresentato per due lunghi anni buona parte della sua vita calcistica, nel bene e nel male, avrebbe un grande valore. A pungolarlo in questi giorni ci ha pensato anche la compagna, Giulia Coppini, fiorentina di nascita e di tifo: tra i due in questi primi mesi in Sardegna il feeling è rimasto immutato e l’inizio di una nuova avventura per il numero 99 è servito semmai ad aumentare la complicità tra i due. In più c’è l’altro elemento di continuità, il legame con Davide Astori che accomuna Fiorentina e Cagliari: ieri il Cholito ha scritto un post struggente per il Capitano.

Verso Cagliari, Montella tornerà al 3-5-2. Due recuperati e due ballottaggi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy