Ribery si è già preso la Fiorentina e Chiesa prende lezioni dal fuoriclasse francese

Tutto in mano al trentaseienne ex Bayern. Aldilà dell’età i giocatori del livello di Franck sanno sempre cosa fare

di Redazione VN

Il palmares è quello dei fuoriclasse, la tenuta fisica è da alieno per aver trentasei anni. Franck Ribery è arrivato quasi in punta di piedi nonostante il peso del suo cognome, allenandosi giorno e notte per tornare subito in condizione e lasciando ogni volta i compagni a bocca aperta per l’impegno e l’intelligenza calcistica del fantasista francese.

Il Corriere dello Sport Stadio questa mattina si concentra sull’apporto tattico di Franck Ribery e sua la mentalità da grandissimo professionista. Anche nei momenti di smarrimento la palla viene data  a Franck.. a quel trentaseienne che in campo da tutto e che sta ispirando pure i suoi giovani compagni di squadra.

Federico Chiesa al fianco di Ribery sta crescendo sempre di più. Gradualmente aumenta sempre più l’intesa tra i due e di conseguenza la rendita. Purtroppo però serve anche esser realisti e comprendere ed ammettere che l’ex Bayern Monaco, complici anche le sue trentasei primavere, non potrà giocarle tutte. Sarà li’ che la Fiorentina dovrà lavorare anche perchè, senza Franck, la squadra di Montella spesso ha subito dagli avversari perdendo metri di campo in termini di possesso.

Ribery, che burlone. Da Kahn a Commisso, le gag con protagonista il francese

Centro Sportivo a Bagno a Ripoli, ci siamo. Ieri il primo ok da Comune e Soprintendenza

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy