Rialti scrive: “Il lavoro di Corvino e la reazione al 04/03, un miracolo”

Rialti scrive: “Il lavoro di Corvino e la reazione al 04/03, un miracolo”

“Settimo posto nel mirino, se dovesse succedere sarà meglio di un anno fa quando c’erano Bernardeschi, Kalinic, Vecino, Borja Valero, Ilicic e Gonzalo. Mica poco”

di Redazione VN

A seguire vi proponiamo un estratto dell’articolo di Alessandro Rialti sul Corriere dello Sport-Stadio: “Diciamo subito che un miracolo è già successo. Lo dice il racconto di questa stagione che è iniziata così. Corvino è stato chiamato dalla Proprietà a cancellare il debito del club, circa 37 milioni e spiccioli di euro. Inoltre limare abbondantemente la cifra alla quale era arrivato il monte-ingaggi, oltre i 70 milioni di euro. E il Direttore lo ha trascinato intorno ai 35 milioni. Non solo.

Corvino ha portato nelle casse viola anche un surplus di circa 40 milioni. E tutto questo cambiando l’ottanta per cento della squadra, portandola ad essere la più giovane in classifica. Il tutto dovendo passare anche attraverso alla drammatica morte di Astori. Una sorta di… attraversamento del deserto. Eppure… la giovane Fiorentina ha saputo reggere a tutto e tutti. Settimo posto nel mirino, se dovesse succedere sarà meglio di un anno fa quando c’erano Bernardeschi, Kalinic, Vecino, Borja Valero, Ilicic e Gonzalo Rodriguez. Mica poco”.

Violanews consiglia

Pioli-Fiorentina, il matrimonio va avanti: a fine stagione arriva il rinnovo

C’è già un piano B per l’Europa: ritiro anticipato per i preliminari

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. stini - 2 anni fa

    Complimenti un commento che da il merito anche al tanto bistrattato Corvino. Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. STEFANO - 2 anni fa

    I tifosi che berciano ancora contro questa Società non hanno a cuore la Fiorentina, la maglia e la sua Storia. Nel calcio niente è certo e nulla è scontato e sicuro, noi tifosi bisogna apprezzare il lavoro di persone serie, che hanno a cuore i colori e la maglia e soprattutto gestiscono una Società stando attenti al bilancio e rendendola quindi sicura e forte. Certo che di errori ne sono stati fatti e ne faranno, ma chi è che non commette errori, ma se noi tifosi possiamo essere fieri di tifare per questa msglia e solo grazie a DDV ADV ed i loro collaboratori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. danugo_223 - 2 anni fa

    io in questi ultimi due campionati li ho criticati più volte questi due signori, ma alla luce dei fatti ho sbagliato e con grande piacere gli riconosco che nonostante la proprietà non voleva piu spendere un euro oltre l’autofinanziamento, di avere azzeccato molte più mosse di quelle che sembrava. A prescindere se arriveremo settimi o ottavi hanno fatto un gran bel lavoro. Speriamo che entrambi i DV nella prossima stagione ci mettono un po più di passione e qualche risorsa in aggiunta e proviamo (visti anche le probabili difficoltà economiche delle altre in primis il Milan, e se senza champion forse pure la Lazio), di entrare nelle prime 6. Per noi sarebbe tanta roba.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violanellevene - 2 anni fa

    Corvino ha fatto un lavoro straordinario. Il resto sono chiacchiere da bar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 anni fa

      Anche la tua è una chiacchiera da bar

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violanellevene - 2 anni fa

        Detto da un barista…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. woyzeck - 2 anni fa

    Ecco che arriva puntuale l’articoletto che inneggia al suo amichetto Pantaleo, proprio al momento giusto…. chissà da quanto lo teneva chiuso nel cassetto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy