Rialti scrive: “Fiorentina senza alibi e spalle al muro. Resta solo il campionato”

Rialti scrive: “Fiorentina senza alibi e spalle al muro. Resta solo il campionato”

Una sola strada per arrivare in Europa: la Serie A. Pioli deve ritrovare i gol del suo attacco, però ha una difesa che cresce

di Redazione VN

Come sottolinea Alessandro Rialti su Stadio, la Coppa Italia è «andata», si è fermata a Roma, sponda laziale del Tevere. La Fiorentina di Stefano Pioli se vuol avere almeno una residua speranza di tornare in Europa, dopo il giro a vuoto della stagione in corso, deve provare a «tenere» e migliorare in campionato. E non sarà facile considerata la concorrenza, però qualcosa di positivo ultimamente si è mosso. Il muro parte da dietro: dovrà essere questo uno degli strumenti con cui ricominciare a scalare la china.

La Fiorentina è imbattuta da sei giornate di campionato e non ha subito gol negli ultimi quattro turni: è da gennaio 2014 che non rimane cinque gare di A di fila con la porta inviolata. La Fiorentina, tra l’altro, ha tenuto la porta inviolata in tre occasioni nelle ultime quattro partite di Serie A (l’unica eccezione è stata la gara contro la Roma, 2-4) al Franchi, tante quante nelle precedenti 19 gare interne di campionato. Per contro, il Milan (prossimo avversario dei viola) arriva da due sconfitte consecutive in campionato e non ha trovato il gol in queste due gare. Statistiche che aiutano a sognare l’ultimo obiettivo possibile.

Violanews consiglia

Ferrara scrive: “Analisi di un flop. Tra mercato e aziendalismo, fallito l’unico obiettivo”

Il turnover coi fichi secchi finisce in soffitta. Ma le colpe non sono solo di Pioli

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 anni fa

    La difesa cresce. Ammettendo di fare tutti 0-0 da qui alla stagione arriviamo in Europa? Io so che ogni tanto a calcio si dovrebbe anche segnare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy