Qui Bologna, domani la ripresa a Casteldebole: il punto sull’infermeria rossoblù

Da valutare le condizioni di Skorupski che si era fratturato un dito della mano il 9 dicembre, mentre Mbaye e Santander saranno ancora indisponibili

di Redazione VN

Cinque giorni al ritorno in campo della Fiorentina, attesa domenica prossima dall’impegno casalingo contro il Bologna. Domani a Casteldebole – si legge sul Corriere dello Sport – si rivedrà Aaron Hickey che è guarito dal Covid e si verificherà la sua condizione fisica dopo due settimane di stop. Nei prossimi giorni lavorerà per rientrare tra i convocati per la sfida contro la Fiorentina. Allo stesso modo faranno Sansone e Skov Olsen che hanno smaltito i loro infortuni e proveranno a partecipare alla prima trasferta del 2021. Recuperi che permetterebbero a Mihajlovic ancora più alternative dopo il ritorno di Orsolini contro l’Atalanta. Verranno valutate le condizioni di Skorupski che si era fratturato un dito della mano il 9 dicembre, mentre Mbaye e Santander saranno ancora indisponibili.

Orsolini-Fiorentina

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy