Quarta incanta e Firenze lo aspetta. Il difensore in città dopo la Bolivia

Entusiasmo per il mancino ex River

di Redazione VN
Quarta

Era passato più di un anno da quella partita con il Messico, nel 2019, per Lucas Martinez Quarta. Eppure lui, lì, con Otamendi e Tagliafico, nella Nazionale argentina, sembrava esserci sempre stato. A volte anche troppo sicuro di sé, la personalità certo non gli manca. Migliore in campo assieme a Messi, ha convinto la Fiorentina ad investire 13 milioni di euro tra bonus e parte fissa. Adesso lo aspetta la Bolivia, quindi, in settimana, abbraccerà Firenze per la prima volta. Adatto a tutti i ruoli della difesa e ad impostare il gioco con il suo mancino, è pronto a raccogliere la pesante eredità di Daniel Passarella. Lo scrive La Nazione.

QUARTA E PEDRO, RISORSE SUDAMERICANE. FIORENTINA INTRIGATA

Quarta
Photo by Marcelo Endelli/Getty Images
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bianco - 2 settimane fa

    A vederlo nei filmati non mi sembra il classico mancino ma ambidestro e forse usa più il destro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 2 settimane fa

      Infatti, gioca preferibilmente col destro all’80% dei casi, ma sa usare anche il sinistro. Questi giornalisti non vedono neanche le partite……. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy