Quando la fretta è buona consigliera: cessione immediata dei Della Valle, poi le prime mosse

Firenze spinge per l’arrivo di Commisso, che avrebbe già alcune idee

di Redazione VN
Della Valle

L’arrivo in Italia di Rocco Commisso (LEGGI QUI) nella serata di ieri ha testimoniato l’esistenza di una trattativa decisamente ben avviata con i Della Valle, un accordo che evidentemente vuole essere chiuso in fretta. Proprio da qui riparte questa mattina il Corriere Dello Sport, pronto a leggere fra le righe anche le prime mosse della nuova proprietà. Innanzitutto, la necessità di una chiusura veloce dell’affare, volta a programmare il più in fretta possibile le prossime mosse: tutta Firenze spinge per il passaggio di mano degli attuali proprietari. Gli altri temi riguardano Federico Chiesa (DECISO A RESTARE IN ITALIA), ma anche il nodo allenatore. Montella è appena tornato sulla panchina viola, ma è stata una scelta espressamente di Diego Della Valle: i risultati non sono dalla sua parte, ma il contratto sì visto che ha firmato per altre due stagioni a cifre non certo trascurabili. Il suo futuro, però, non è comunque certo: si fanno largo, secondo il quotidiano, le candidature di Stramaccioni, Rudi Garcia e del fresco ex CT dell’Albania Panucci, passando anche per Liverani, appena promosso in A con il Lecce.

Violanews consiglia

VIDEO – Commisso atterrato a Milano: trattativa entra nel vivo con DDV?

L’identikit dell’allenatore che Commisso vuole per la propria Fiorentina

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 1 anno fa

    Ora, io posso anche capire ci siano dubbi su Montella, dubbi che non condivido minimamente, ma sostituirlo con Stramaccioni penso non ne sarebbe capace nemmeno Corvino. Siamo seri…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. SempreForzaViola - 1 anno fa

    Generalmente la fretta non è stata mai una buona consigliera, anche perché questo sig Comisso proprio tutto americano non è perciò ci vuole calma anche se questa ci porterà senz’altro danni. Sempre forza viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-2073653 - 1 anno fa

    Mandar via Montella per Stramaccioni non ne sarebbe capace nemmeno Corvino, non scherziamo per favore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. gianni drudi - 1 anno fa

    io sapevo Sonetti e Agostinelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bianco - 1 anno fa

    Mettiamoci pure Mutti Reia Di Marzio Di Carlo e Oronzo Cana’, un po’ di serietà’ invece di riportare c….te

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

      Sono affermazioni di Corriere dello Sport, non vedo perché dovrebbero essere c..te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bianco - 1 anno fa

        Direttore non mi dire che te pensi Stramaccioni e Panucci siano nomi sull’agenda de nuovo possibile proprietario

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

          Spero di no, ma non sono nella testa di Commisso e i nomi che dovessi scrivere sarebbero solo mie illazioni. Ma non ho prove per dire altrettanto dei colleghi di altre testate

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mauro65 - 1 anno fa

    Questi la domenica alzano il gomito! Se va via Montell a arrivano Sabatini e Spalletti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca-Pisa - 1 anno fa

      Magari!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Slipperman1967 - 1 anno fa

    Ma come? Vi siete dimenticati che nella lista c’è anche Delio Rossi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy