Quando il Genoa era avversario per l’Europa, e Mutu decise di riacciuffarlo con tre reti

Undici anni fa il Genoa-Fiorentina più spettacolare di sempre

di Redazione VN
Mutu-Gilardino

Eppure c’è anche stato qualche Genoa-Fiorentina spettacolare sul campo. Ve lo ricordate quando Mutu e Gilardino sfidavano Milito e Thiago Motta? Il Corriere Fiorentino se lo ricorda, e propone un articolo sulla gara di undici anni fa, che valeva addirittura le zone europee. Sulla panchina del Grifone c’era Gasperini, che lasciava intravedere quello che poi sarebbe stato capace di fare a Bergamo, mentre a Firenze si mugugnava: perché accontentarsi del quarto posto quando si potrebbe puntare allo scudetto? Quel 15 febbraio 2009 il Genoa dominò per oltre un’ora, segnando 3 reti e costringendo Frey a molte parate, poi Mutu decise di pareggiarla e la pareggiò con una tripletta strepitosa. L’ultimo dei tre gol arrivò a tempo scaduto, e successe il finimondo. Da allora sono cambiate molte cose, eccetto che Criscito è ancora al Genoa, da capitano, anche se stasera non sarà disponibile, e Prandelli è ancora sulla panchina della Fiorentina.

E’ sempre l’ora di Vlahovic: il ragazzo è ancora chiamato a ritrovare il gol

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy