Pulgar, il bomber che non ti aspetti. Nel 2020 deve arrivare la svolta

Pulgar, il bomber che non ti aspetti. Nel 2020 deve arrivare la svolta

La partita dell’ex

di Redazione VN

Erick Pulgar è pronto. Come scrive il Corriere dello Sport-Stadio, il cileno vuol tornare da gladiatore nella sua vecchia casa, anche se non si aspettava di farlo in zona rossa. Quel salto di qualità che si era prefissato in estate, insomma, sta tardando ad arrivare. Sempre impiegato da Montella in coppia con Badelj, tranne a in un paio di casi, a conti fatti è il centrocampista più prolifico del 2019 con nove reti, sei a Bologna e tre a Firenze. Adesso, da specialista delle palle inattive e da regista, nuovo-vecchio ruolo che Iachini gli riconsegnerà, deve cercare la svolta.

La Fiorentina vuole uscire dalla depressione. Chiesa è la benzina verde

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy