stampa

Prima Parma, poi la resa dei conti tra tifosi e Della Valle. Lo scontro è totale

"Diego Della Valle dovrà rendere conto delle sue provocazioni e falsità", si è letto ieri in un comunicato dell'ATF

Redazione VN

La lettera di Diego Della Valle alla città ha acceso ancora di più gli animi e allargato la frattura tra la società e i tifosi. Tutti, senza nessuna esclusione visto che anche il Centro di coordinamento ha una posizione critica nei confronti della gestione del club. Insomma, sembra proprio che questa sia la stagione del definitivo faccia a faccia tra i Della Valle e la città. Difficile immaginare cosa succederà nei prossimi mesi. Quindi siamo allo scontro totale, all’impossibilità di trovare un punto d’incontro. Una via d’uscita.

Ora c’è solo la Fiorentina, e questa incredibile lotta per la salvezza, poi verrà tutto il resto. Sempre che la società accetti il confronto. Di certo non sarà Diego Della Valle a parlare con i tifosi, ma è altrettanto sicuro – scrive Repubblica – che la voce degli ultrà si farà sentire. Intanto domenica c’è la sfida con il Parma e quel punticino, un po’ surreale, da conquistare per rimanere in Serie A. Novanta minuti con il cuore in gola, e la settimana dopo al chiusura al Franchi con il Genoa di Prandelli. Poi la «resa dei conti» o quello che sarà.

http://redazione.violanews.com/statistiche/i-primi-18-turni-di-pioli-si-confermano-fra-i-peggiori-della-storia-della-fiorentina-nei-tornei-con-3-punti-a-vittoria/

 

http://redazione.violanews.com/news-viola/curva-e-atf-tutti-a-parma-ddv-rendera-conto-delle-provocazioni-e-delle-falsita/

Potresti esserti perso