Prandelli: “Pioli? Firenze critica d’amore. Vi racconto i miei Fiorentina-Juventus”

Prandelli: “Pioli? Firenze critica d’amore. Vi racconto i miei Fiorentina-Juventus”

Prandelli parla di Pioli e di Fiorentina-Juventus

di Redazione VN

Cesare Prandelli, doppio ex di Fiorentina e Juventus, ha raccontato le sue impressioni e ricordi sulla gara a Repubblica:

Il mio ricordo più bello da allenatore della Fiorentina è la vittoria in casa della Juve, perché non vincevamo da tanti anni fuori casa contro di loro. E poi per come è nata quella vittoria: una gara che sembrava chiusa, ribaltata in pochi minuti. E al ritorno a Firenze, migliaia di tifosi ci aspettavano all’aeroporto. Fantastico. Papa Waigo? Ricordo bene quella partita. Loro spingevano forte sugli esterni ma io non volevo difendermi e soprattutto volevo attaccare e dare un messaggio a livello mentale con l’inserimento di un esterno alto offensivo. Poi ci vuole anche fortuna. Le critiche a Pioli? Firenze è così. Stefano ha iniziato con una Fiorentina nuova, giovane, sembrava aver trovato i giusti equilibri. A Firenze è normale che ci siano critiche ma sono critiche d’amore. Ultima panchina viola?  Eravamo a Toronto e giocammo in amichevole proprio contro la Juve. Vincemmo con una rete di Jo- Jo e a fine partita incrociai Del Piero. “Mister, è solo un’amichevole, non l’ho mai vista così determinata”, mi disse. E io risposi: ” Scusami Alex, ma era la mia ultima da allenatore della Fiorentina e ci tenevo particolarmente.

Violanews consiglia

Bellinazzo: “Fiorentina? Risorse bruciate in passato. E c’è un rischio per il futuro…”

Lafont: “Sogno di parare un rigore a Ronaldo e di fare punti contro la Juve. Fiducia in Simeone”

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 1 anno fa

    Bravo Mr, contro i gobbi non sarà mai un’amichevole

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy