Playoff e playout, i club sono contrari. I motivi del rifiuto

Playoff e playout, i club sono contrari. I motivi del rifiuto

Una soluzione sgradita

di Redazione VN

Per quali ragioni le società di A non gradiscono l’ipotesi playoff e playout, tanto cara alla FIGC di Gravina? La Gazzetta dello Sport risponde che è questione di investimenti e calendario: il mercato invernale è stato finanziato per un certo tipo di seconda parte di stagione, e il calendario ha messo davanti impegni diversi per ogni squadra da gennaio a marzo. Ci sono formazioni che devono ancora affrontare partite proibitive e altre che le hanno già giocate. Per questo chiunque, da chi si gioca la salvezza a chi lotta per lo scudetto, vorrebbe evitare uno scenario del genere e giocarsi sul campo il finale di stagione.

Sportmediaset – Accordo Serie A e CTS: quarantena ridotta a 7 giorni, in caso di contagio

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 2 settimane fa

    E poi ci sono i soldi dei diritti Tv relativi al numero di partite giocate, che con i playoff sarebbe minore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy