Pezzella: “L’Europa non è lontana. Amrabat fuoriclasse, a Castro e Chiesa ho detto…”

Il capitano della Fiorentina parla del mondo Viola e della battaglia con il Covid

di Redazione VN
Pezzella-Vlahovic

Il capitano della Fiorentina German Pezzella ha rilasciato un’intervista al Corriere Fiorentino. Ecco un estratto delle dichiarazioni del difensore:

“Con il Covid-19 ho combattuto una battaglia durissima, ero da solo in casa contro una malattia sconosciuta”. Il difensore si è poi soffermato per un rapido giudizio positivo sul nuovo compagno Amrabat (“un fuoriclasse assoluto”) e sull’importanza dei tecnici avuti in Italia, tutti chiaramente differenti tra loro. E sul futuro Pezzella dice: “Ne parleremo e decideremo il meglio”. Poi un passaggio sulla forza trascinante di Commisso e le tante idee del patron gigliato: “Spero che gli venga consentito di attuare le idee che ha in testa, vorrebbe dire che la Fiorentina potrebbe puntare davvero in alto”. Sul distacco dalla zona europea Pezzella non fa drammi, ritenendo che la distanza dai posti alti della classifica non sia così ampia. Parole importanti invece per quanto riguarda Ribery, Castrovilli e Chiesa: “Franck ha una classe infinita, a Castrovilli ho detto di continuare su questa strada senza montarsi la testa. Fede deve onorare la maglia viola senza farsi distrarre dalle voci esterne”.
-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valter - 1 mese fa

    Sono parole SENSATE dette da una persona che si è guadagnato la ns stima.
    La squadra è in crescita, basta che Vlahovic continui la sua crescita come a suo tempo l’ha fatta Milenkovich e insieme alla miglior intesa che tutta la squadra maturerà anche con i nuovi e IMPORTANTI acquisti ed ecco che lotteremo per un posto in europa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy