Petrucci: “Caso Franchi? Sto con Commisso, la mentalità italiana è sbagliata”

Il parere dell’ex Presidente del CONI, “la storia si può e si deve riammodernare”

di Redazione VN

Gianni Petrucci, ex presidente del CONI, ha parlato sulle pagine del Corriere Fiorentino. Nella lunga intervista ampio spazio per il caso Franchi. Nella vicenda il dirigente sportivo si schiera apertamente dalla parte della Fiorentina. Questo un breve estratto:

Quando si parla di stadi si sottovaluta sempre la funzione sociale che ha una società di calcio. Lo sport si vive ogni giorno in città, nelle strade e nei bar. Restyling Franchi? Attaccarsi ai cavilli per non fare niente è un errore. La storia si può e si deve riammodernare. La mentalità italiana è sbagliata, si parte dal presupposto che costruire porti con se solo ruberie e speculazioni. Il risultato? Giochiamo in impianti di 70 anni fa mentre all’estero programmano il futuro.

Petrachi: “Alla Fiorentina situazione particolare. Posso dire che io sono pronto”

 

 

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Calandrino - 2 mesi fa

    Finalmente uno che sa bene come devono funzionare le cose delle società sportive. Bravo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy