Per tenere Chiesa serve una svolta: il richiamo alla maglia non basta

“Resistere sarà difficile, ma un tavolo di confronto sembra ancora possibile. A patto di avere qualcosa da mettere sul piatto”

di Redazione VN

“È già capitato che il club non vendesse giocatori chiacchierati”, ha detto Vincenzo Montella su Federico Chiesa, facendo riferimento a Toni, Mutu e Jovetic. Giocatori che i Della Valle hanno trattenuto muovendosi da una posizione di forza, data dai risultati in campionato e in Europa. Tutto il contrario di adesso, con la società viola che arranca. Per tenere Chiesa serve cambiare le carte in tavola, mettendo da parte la rigida politica politica del tetto ingaggi per il giocatore più rappresentativo della rosa: difficile, ma non impossibile. “Resistere sarà difficile, ma un tavolo di confronto sembra ancora possibile. A patto di avere qualcosa da mettere sul piatto“, scrive il Corriere Fiorentino.

Violanews consiglia

Il grande freddo: tanti veleni, pochi tifosi, zero obiettivi. Il club riflette, Montella valuta

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 2 anni fa

    Progresso. Oggi non lo avete venduto a nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. IBBRA - 2 anni fa

    Certo. da me interpellato, ha risposto “unnoconnononnonunnofacchificchipopppi Lippi….”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-2073653 - 2 anni fa

    E la svolta la darebbe Corvino???

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy