Ore decisive per G. Gomez e Vitor Hugo. L’ultima pista porta a Sanchez

Ore decisive per G. Gomez e Vitor Hugo. L’ultima pista porta a Sanchez

Non è stata mai mollata definitivamente la strada che porta a Lisandro Lopez, argentino del Benfica. Ferrari e Faragò solo alle condizioni della Fiorentina

di Redazione VN

Consueto punto di mercato sulle pagine di Stadio oggi in edicola. Capitolo difensore: si aspetta che il Lanus riscatti il 50% del cartellino dai paraguaiani del Libertad, per poi provare a trovare l’intesa con gli argentini per Gustavo Gomez. Le prossime ore saranno decisive, così come per Vitor Hugo, brasiliano classe ’91 del Palmeiras, che ha già rispedito al mittente due offerte, sette milioni la prima e otto la seconda.

Tra gli europei, c’è poi Karim Rekik, olandese di nascita e tunisino di origini, di proprietà del Marsiglia. I francesi stimano il valore del cartellino del ventunenne di Den Haag non meno di 7/8 milioni. E Gianmarco Ferrari del Crotone? L’interesse viola c’è sempre, ma non alle condizioni stabilite fin qui dal club calabrese (sette milioni). Infine, non è stata mai mollata definitivamente la strada che porta a Lisandro Lopez, argentino del Benfica.

A centrocampo, l’ultima idea porta in Inghilterra. Si tratta di Carlos Alberto Sanchez, 30 anni, mediano colombiano dell’Aston Villa neo retrocesso in Championship. C’è ancora un posto da extracomunitario e potrebbe essere lui ad andare ad occuparlo. Si segue con attenzione anche Paolo Faragò, centrocampista ventitrenne il cui contratto scade nel 2018. La Fiorentina non va oltre alla sua ultima offerta di 3 milioni, il Novara ora ne chiede 4.

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ROBERTO - 4 anni fa

    E basta cercare ancora di illudere i tifosi !!!
    Prima la Fiorentina dovrà vendere poi forse acquisterà forse… tutto il resto fino a quel giorno sono solo prese in giro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. GianBurrasca - 4 anni fa

    siamo a raschiare il barileeeeeee !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sergio S - 4 anni fa

    Io capisco che ognuno i propri soldi li spende dove e come gli pare…però sapere che Corvino è costretto a fare virtuosismi contando i centesimi e vedere il Colosseo bello restaurato ed illuminato per la gioia dei romani e dei turisti esteri, mi dà proprio fastidio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FILTRA OTTIMISMO - 4 anni fa

    Eccomi è giunto il mio momento!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. iacopogiu - 4 anni fa

    con calma eheee!!!mi raccomando!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Nicco - 4 anni fa

    Io alla notizia dell’arrivi di Corvino ero contento e fiducioso, adesso sto perdendo la pazienza, e non mi venite a dire che le altre non fanno niente perchè non è assolutamente vero: il Napoli e la Roma anche se restano cosi ( e nn restano cosi) sono più forti di noi, l’Inter si sta rinforzando e bene secondo me perchè innesti come Banega, Candreva e molto probabilmente Gabigol fossero arrivati a firenze si sarebbe stati in 20.000 ad accoglierli, la Lazio non è superiore a noi ma nemmeno inferiore cosi’ come il Milan, ma entrambe non hanno le coppe. Detto questo a noi mancano 2 difensori centrali, un esterno sx basso, due centrocampisti, oltre a sfdoltire il parco attaccanti, tutto questo senza ovviamente cedere nessuno. Non possiamo permetterci se vogliamo rimanere in alto di fare una campagna acquisti di tutti giovani sconosciuti è l’ora di aprire il portafoglio e cominciare a fare mercato. E svegliatevi anche voi giornalisti aprite gli occhi e smettete di farvi buttare fumo negli occhi, perchè la verità è quella che ho scritto che piaccia o no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ROBERTO - 4 anni fa

      Se non fosse ancora chiaro ci stanno prendendo per il culto a cominciare da giornalisti!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fragnsi_130 - 4 anni fa

    Meno male che ad inizio mercato si parlava di una Viola improntata ad avere più giocatori italiani, invece giocatori di tutti i paesi, fuorché italiani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rudy - 4 anni fa

    Avvisate Corvino che Lazzari, Oliveira e Kharja sono disposti a tornare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. andrea - 4 anni fa

    E Longo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gariboldi - 4 anni fa

    Come ogni anno idee arruffate e confuse, i tempi sono stretti, i soldi mancano, mai sessione di mercato estivo fu più triste negli ultimi 20 anni, mancano due centrali, un esterno destro (oggi tra Tomovic e Dicks abbiamo delle parodie di esterni), un sinistro e almeno un centrocampista buono, adesso comincerà la fretta, l’orgasmo di concludere qualcosa purché sia e ci troveremo agli ultimi giorni/ore di mercato a prendere i Tino Costa, i Kone, i Benalouane, i Verdù di turno, ammesso di non dar via i Vecino, gli Ilicic i Kalinic della situazione, è un tristissimo dejavù coi Della Valle, dopo il periodo d’oro dei Toni, Mutu, Frey, Gilardino ecc, anni di vacche sempre più magre, finora è andata anche benino, ma lo stellone reggerà anche nel 2017? Speriamo ma le speranze sono poche, oggi la squadra è da ottavo posto ad andar bene, poi vedremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fornamas63 - 4 anni fa

      Quindi secondo te siamo in mano a dilettanti e i piazzamenti degli ultimi anni sono stati solo una botta di culo?
      Beh, considerando che i due acquisti più costosi si sono rotti entrambi nel momento in cui potevamo fare un salto in avanti non mi sembra una critica che tenga conto del saldo complessivo con la buona sorte.
      Poi lo stellone ti può portare avanti un anno, forse due, ma qui sono quattro anni che con la politica da dilettanti, come la definisci tu, siamo sempre in europa e sopravanziamo regolarmente 3-4 squadre con il doppio o il triplo del nostro budget.
      Poi ognuno la vede come vuole ma giudizi del genere mi sembrano dettati solo da astio preconcetto verso questa proprietà.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. AlwaysSameBlaBlabla - 4 anni fa

        non per dire, ma nell’ultima stagione delle squadre con più budget ti sei messo dietro solo il milan, che è stato messo dietro anche dal sassuolo, non propriamente il psg o il man utd

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fornamas63 - 4 anni fa

          Dimentichi la Lazio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. IGGALLO - 4 anni fa

        Rossi e Gomez sapevi che potevano rompersi entrambi. Hai comprato Rossi con il crociato rotto e Gomez ha avuto una dozzina di infortuni durante il suo ultimo anno al Bayern.
        Se i giocatori sono predisposti agli infortuni… valuta che potrebbero quasi certamente riaccadere.
        Botta di culo no ma quasi.
        Alla fine hai tenuto dietro solo il Milan ( che stava peggio di noi ) poi le altre sono tutte sopra.
        Comunque non possiamo andare avanti sempre o con giocatori da 33 anni come Basanta oppure di ragazzini da 1/2/3 milioni massimo di 19 anni.
        Servirebbe anche gente di 25-26-27 anni con esperienza internazionale…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fornamas63 - 4 anni fa

          Come Borja Valero, Gonzalo, Astori Badelj etc etc… Non abbiamo comprato solo Tino Costa. Poi se vogliamo vedere solo il peggio ognuno è libero di vivere la passione per la viola come gli pare, ma io continuo a non spiegarmi questo accanimento catastrofista.
          Forse manca una coppuccia, ma i piazzamenti in campionato valgono qualcosa abb mio parere.
          Seguo la viola dal 68 e francamente non mi pare che dopo l’ ultimo scudetto che la storia parli di prestazioni tanto migliori.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rigagolle - 4 anni fa

      Può darsi che tu abbia anche ragione,purtroppo è un dato di fatto che la viola abbia un passivo nella gestione dovuta per la maggior parte dall’affare?Gomez Rossi anno in cui con un po’di fortuna avremmo dovuto fare qualcosa in più(Gomez è veramente odioso,fa di tutto per fare uscire la fiorentina con le ossa rotte… come se lui non avesse nessuna colpa…).Del mercato non ne sono contento nemmeno io,ma secondo me alla fine avremo comunque una buona squadra,in cui sicuramente mancherà qualcosa per essere ottima,ma dovremo farcene una ragione!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy