Oltre al danno, la beffa: viola umiliati e stangati. E per Commisso occhio alla procura federale

Oltre al danno, la beffa: viola umiliati e stangati. E per Commisso occhio alla procura federale

Onda lunga

di Redazione VN

Come scrive La Nazione, è un’autentica mazzata quella che si è abbattuta ieri sulla Fiorentina, che assieme alla tempesta mediatica che ha attirato su di sé dopo le dichiarazioni di Commisso è stata sanzionata con tre multe salatissime per Antognoni, Barone e Pradè. In un mix di indignazione e orgoglio a Firenze è subito montata la polemica. La Fiorentina farà ricorso, anche se le speranze di alleggerire le pene pecuniarie sono ridotte al minimo. Dubbio, poi, sulle frasi del patron Commisso, per il quale nelle prossime ore la Procura Federale potrebbe decidere di aprire un fascicolo d’indagine, anche se i tempi sono molto più dilatati e nel peggiore dei casi un’eventuale sentenza porterebbe a una multa o diffida.

Violanews consiglia

Rita Antognoni non ci sta: “Sono inca****a, una multa così mai al mondo. Siete b*******”

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LupoAlberto - 4 mesi fa

    Se le norme prevedono delle sanzioni per quello che dicono i tesserati, ci sta che arrivino (però sempre e non solo ad alcuni).
    Ma se un giudice dice che è disgustato da una delle parti in giudizio, è talmente evidente che non possa più giudicare imparzialmente che viene immediatamente sostituito.
    L’arbitro è il giudice della partita ed ogni scelta pesa a favore di una delle due parti (o più se espelle o ammonisce un giocatore diffidato che salterà la partita successiva).
    Possibile che nessuno a nessun livello dica che Nicchi deve dimettersi dopo quello che ha detto?
    Sarebbe l’ora di parlarne.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 4 mesi fa

    Redazione, vorrei che leggeste bene questo messaggio perché vedo che succede a tante persone. Sia da mobile (molto più frequente) che sua IOS o Android, che da computer sua che usi il sistema Windows che Apple, chiede continuamente di rifare il login anche se questo è in corso. Poi oltre a queste problema che per risolverlo occorre eliminare i cookies e, anche se a volte non consente di fare logout per rifare il login, bisogna rifare, appunto l’accesso. Altro problema è che quando si preme il tasto invio non parte il messaggio. Occorre rinfrescare e tentare di nuovo. Siccome leggi che fa tempo immemorabile succedono questi problemi sarebbe ora di risolverli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jameslabriexxx - 4 mesi fa

      Quoto non sai quanti mess ho gettato nel cesso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Saverio Pestuggia - 4 mesi fa

      copio il messaggio e lo invio ai tecnici, di più non saprei cosa fare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. woyzeck - 4 mesi fa

    Questo è il momento in cui la stampa fiorentina deve iniziare a difendere in maniera unita e compatta il Presidente Commisso contro gli sciacalli juventini e soprattuto contro le minacce di NIcchi, che evidentemente ha già iniziato la sua vendetta personale… occhio, vigilare e denunciare con forza altrimenti ci travolgeranno… non c’è niente di peggio di chi lancia il sasso e poi tira indietro la mano, delle vittime che alzano la testa e poi impaurite dal loro stesso gesto la nascondono sotto la sabbia, semplicemente verranno divorate….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. i'campigiano - 4 mesi fa

    Che buffoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy