Olivera, manager al lavoro per gennaio. E anche Dragowski può salutare

Due viola in uscita