Nemici sul campo, amici fuori: Pirlo sfida professor Prandelli. Quanti punti in comune

Due generazioni di tecnici a confronto, ma alla Fiorentina servono punti

di Redazione VN
Prandelli

Il Professore sfida il Maestro. Cesare Prandelli ed Andrea Pirlo, come riportato da Luca Calamai sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, si conoscono molto bene. Se non fosse per una classifica gigliata che toglie il sonno sarebbe un occasione assai felice per Cesare, che alla vigilia ha riempito di complimenti il rivale/allievo. Entrambi bresciani, entrambi amanti del bel gioco. Ma il campo ovviamente ha la priorità, la Fiorentina ha una tremenda necessità di fare risultato. La media punti partita deve migliorare altrimenti la matematica è chiara, così si va in Serie B. Troppo pochi i tre punti in 6 partite dell’era Prandelli. Per riuscire nell’impresa di sbancare lo Stadium servirà una Fiorentina ben diversa rispetto a quella balbettante delle ultime esibizioni. E soprattutto servirà un Ribery formato Bayern, l’uomo più temuto dai bianconeri.

 

Curiosità, video, statistiche e molto altro su Gazzetta.it 

Kokorin, Pradè smentisce seccamente: “Nome mai trattato, non ci pensiamo”

GERMOGLI PH 19 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO DI SERIE A FIORENTINA VS HELLAS VERONA NELLA FOTO PRANDELLI
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy