Nazione, Kalinic fa felice Firenze: quando il calcio batte l’economia

Una scelta assolutamente calcolata e non comune considerati gli zeri del contratto proposto dai cinesi, sebbene poi si sia scatenato il traffico delle dietrologie per trovare spiegazioni trasversali

di Redazione VN

Su La Nazione si parla di Nikola Kalinic.

L’intervista del croato (LEGGI) ha preso tutti in contropiede, compresi gli agenti in odore di megacommissione. Una scelta assolutamente calcolata e non comune considerati gli zeri del contratto proposto dai cinesi, sebbene poi si sia scatenato il traffico delle dietrologie per trovare spiegazioni trasversali. La Fiorentina, che non aveva mai iniziato la trattativa, non avendo avuto notizie dal giocatore ha espresso la propria posizione con un comunicato (LEGGI). Tutto è bene quel che finisce bene, a volte succede perfino che il calcio batta l’economia. E Firenze festeggia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy