Bernardeschi, è l’ora di decidere. Rinnovo o addio all’estero per 50 mln

Bernardeschi, è l’ora di decidere. Rinnovo o addio all’estero per 50 mln

Prende quota l’ipotesi di un rinnovo vincolato alla possibilità di lasciare il club la prossima estate ad un costo prefissato

di Redazione VN

Sulle pagine de La Nazione, Angelo Giorgetti parla del futuro di Federico Bernardeschi. L’offerta al numero 10 viola è confezionata da tempo: 2,5 mln netti a stagione più i bonus. E’ l’offerta più alta in assoluto formulata dalla Fiorentina. Ma per un giocatore di 23 anni che vorrebbe frequentare il calcio declinato nelle sue dimensioni più alte, i soldi potrebbero non bastare (considerato anche che altri club sarebbero disposti a spingere lo stipendio verso vette top). La società viola non può permettersi di cominciare la stagione con Bernardeschi che sia avvia verso l’anno precedente allo svincolo, ma neanche può restare prigioniera di una risposta che non arriva. Dal prossimo incontro fra Corvino e il manager di Berna, l’avvocato Bozzo, la Fiorentina si aspetta dunque un segnale chiaro: sì o no?

Prende quota l’ipotesi di un rinnovo vincolato alla possibilità di lasciare il club la prossima estate – ad un costo prefissato – in modo da concedere al giocatore la possibilità di verificare l’evoluzione della squadra dopo la grande smazzata prevista nella prossima estate. Partendo da una certezza per Bernardeschi: in previsione dei prossimi mondiali (Russia 2018) sarebbe meglio trovare spazio in una squadra che te lo concede con continuità, piuttosto che sbarcare nell’extralusso di un club in cui la concorrenza per una maglia è altissima. Ma la Fiorentina quando chiederebbe per Bernardeschi? Cinquanta milioni, questa è la base per trattarlo, con la premessa che la società – se il giocatore rifiutasse il rinnovo – sarebbe orientatissima a dare la precedenza alle offerte dall’estero.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Crjstiano72 - 3 anni fa

    Ancora crediamo che DDV abbia ip fascino e il potere di 7/8 anni fa quando irrompeva negli spogliatoi a Milano determinando una vittoria insperata o quando si inponeva sul mercato in uscita bloccando cessioni monster. I tempi sono cambiati! Ormai nessuno crede piu al suo impegno e alle sue parole! Neppure i calciatori! Chi si defila ha sempre torto! Risultato? Berna andrà dove decide lui! È lui che ha il coltello dalla parte del manico! Un manico da 40/50 mln. Magari sarà affascinato da Conte o dal grande Mou, ma se il suo desiderio sarà quello di indossare la maglia dell’Inter o della Juve…è li che andrà! Rifiuterà tutte le altre destinazioni e il prezzo lo farà chi compra. Se ti resta in casa senza prolungare, rinani col cerino in mano, un cerino da 50…poi…30…poi 20…poi 0€!!! Tra un anno e mezzo può firnare gratis x chiunque!
    Qualcuno ipotizza una improbabile tribuna lunga 2 anni! Assurdo! Nessun allenatore che non abbia Messi o Hoguain o Morata o Dybala gia in squadra lo terrebbe in tribuna! Creeresti malumori in tutto lo spogliatoio! Non venne fatto neppure x Dormolivo che non era certo Berna!
    Io credo che se ne andrà, e la destinazione la deciderà soltanto LUI!
    Ad majora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ivo - 3 anni fa

    Il discorso è sempre il solito. Se bisogna giocare con Bernardeschi ma senza mezza squadra titolare tanto vale venderlo e completare la rosa. Mi ricorda la situazione Gomez. Si spese tutto il budget per lui e Ilicic e poi ci trovammo a giocare senza terzini e senza uomini di rottura a centrocampo. Nel calcio la cosa più importante è l’equilibrio, serve una squadra equilibrata e completa in tutti i ruoli, sennò non si va da nessuna parte. Ma poi l’avete visto per bene giocare Bernardeschi? Suvvia, con 10 mln si trovano giocatori più forti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Powerfons - 3 anni fa

    Lasciamolo andare a vincere, noi dobbiamo puntare a una squadra di buon livello MEDIO, la nostra esperienza insegna che è inutile avere tre campioni qua e là e poi difensori agghiaccianti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fragnsi_518 - 3 anni fa

    Due sono le cose, o rinnova con convinzione di essere leader o via immediatamente senza se e senza ma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BonzoNik.66 - 3 anni fa

    Sinceramente…..50 milioni?….via subito!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. nicola_ammi_766 - 3 anni fa

    Sinceramente….50 milioni?……via subito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. nicola_ammi_348 - 3 anni fa

    cc

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. albio_964 - 3 anni fa

    Ma cedetelo immediatamente!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. alesquart_76 - 3 anni fa

    Sarebbe la formula più logica….magari accadesse così!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. unial5_165 - 3 anni fa

    Giusto per non vedere una deblache ancora più accentuata delle presenze nello stadio. Fatto tutto con furbizia, non v’è nulla di passione, cuore, amore per il colore viola. I soliti furbastri, ma nulla di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-2073653 - 3 anni fa

    Tanto dopo un anno va ai gobbi come Cuadrado.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy