Morte Astori, oggi l’udienza-chiave alla presenza della compagna Francesca

Si dovrà stabilire se davvero non si poteva fare nulla per evitare la tragedia

di Redazione VN

Ci sarà Francesca Fioretti, la compagna del povero Davide Astori, stamani al Palazzo di Giustizia a Firenze. Non poteva mancare la presenza della persona colpita più da vicino da questa tragedia, per accertarsi che veramente non ci siano colpe e negligenze su quanto di brutto accaduto all’eterno capitano viola. La Fioretti preferisce il silenzio dopo le parole affidate ai social, adesso parleranno le ulteriori analisi volte a capire se l’holter, procedura non effettuata all’ultima visita di controllo su Astori, avrebbe potuto individuare la cardiomiopatia aritmogena risultata poi fatale. E’ una battaglia combattuta per Astori, sì, ma anche per la tutela di tutti coloro che scendono in campo. Lo riporta La Nazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy