Mancini: “Chiesa da attaccante fa fatica. A suo padre ho detto quello che deve fare”

Mancini: “Chiesa da attaccante fa fatica. A suo padre ho detto quello che deve fare”

Vi proponiamo le parole del tecnico su Federico Chiesa

di Redazione VN

Il Commissario Tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport un’intervista assieme ad Arrigo Sacchi; uno degli argomenti trattati è quello relativo a Federico Chiesa, del quale ha parlato il Mancio:

Chiesa gioca in una posizione in cui non rende. Non è un attaccante, fatica spalle alla porta. Ha bisogno della linea, sulla fascia diventa devastante. Deve pensare che lo aspetta un grande Europeo. L’ho detto a suo padre: “Digli che stia rilassato, che ritrovi tranquillità e allegria. E pensi che gioca a calcio. Non capita a tutti, è un privilegio”.

calciomercato

Pradè ai saluti a fine campionato? Lo vuole lo Shakhtar Donetsk

 

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. FrancoH - 1 mese fa

    La formazione migliore oggi sarebbe: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Chiesa; Vlahovic, Cutrone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Larry_Smith - 1 mese fa

    A quanto ha detto Iachini si tratta di una situazione transitoria dovuta alle non perfette condizioni di Chiesa e la conseguente difficoltà di coprire un’ampia fetta di campo. Se le cose stanno così tanto vale tenerlo fuori finché non ritrova la forma perché così non è molto utile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Brando - 1 mese fa

    Beh, ora che l’ha detto Mancini allora la sottolineatura diventa legittimo argomento di valutazione. Il fatto è in sé del tutto evidente e non si capisce, al fine di esaltare al meglio le qualità del nostro giocatore più incisivo, come non si passi in fretta ad un 4.3.3 e non si vada sul mercato ad acquistare almeno uno, meglio due, centrocampisti utili allo scopo, invece di paventare interesse per difensori o, ancora peggio, per laterali d’attacco perfettamente inutili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Labaroviola72 - 1 mese fa

      Per il 433 mancano come dici tu i centrocampisti giusto, il problema e’ che mancano anche i terzini giusti. Forse la squadra, Chiesa a parte, e’ piu’ adatta al 352. Per passare al 433 mancano 4 o 5 giocatori, a gennaio la vedo dura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Brando - 1 mese fa

        In effetti per il 4.3.3 almeno un terzino adeguato andrebbe inserito. Però non credo che ad Agosto l’idea di gioco prevedesse di utilizzare Chiesa come seconda punta. Montella, visto l’organico, nel varare questo 3.5.2 per dare solidità alla squadra ha di fatto sconfessato il progetto iniziale di squadra, qualunque fosse stato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 1 mese fa

    Ha ragione, non possiamo sacrificarlo in una posizione non sua. Altrimenti meglio Vlahovic – Cutrone, come si è visto in Coppa Italia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy