Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

stampa

Maldini e il tributo di Firenze: una partita speciale per Paolo

Phto by Paolo Bruno/Getty Images

Nel 2009 il gran finale di una carriera leggendaria

Redazione VN

31 maggio 2009, ultima partita di una lunga carriera. "Onore" si legge su uno striscione dei tifosi viola. Paolo Maldini, da giocatore del Milan, quell'affetto e quella riconoscenza non li dimentica, neanche ora che fa parte della dirigenza dei rossoneri. Addirittura, l'arbitro Rizzoli fischiò la fine con tre minuti d'anticipo, per permettergli un'uscita di scena in grande stile. Ed era una partita valida per la qualificazione in Champions. A Milano, c'erano state delle polemiche inopportune, dunque Firenze ha tributato ad un avversario quanto gli sarebbe spettato a casa sua. Nove anni dopo, Maldini è tornato al Milan, che sta risollevando grazie ad un progetto importante. Prossima tappa sulla strada per la Champions, Firenze. Un posto che per lui non sarà mai come gli altri. Lo scrive il Corriere Fiorentino.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso