L’avvocato Grassani: “La scrittura privata tutela Salah”

L’avvocato Grassani: “La scrittura privata tutela Salah”

Il parere dell’esperto di diritto sportivo su ciò che sta accadendo tra la Fiorentina e il calciatore egiziano

di Redazione VN

La Gazzetta dello Sport ha contattato l’avvocato Mattia Grassani, esperto di diritto sportivo, per capire la differenza di peso dei documenti esistenti negli accordi fra club e giocatore. In questo caso, fra Fiorentina e Salah c’è chi parla di clausola all’interno del contratto e chi di scrittura privata. Le due situazioni differiscono notevolmente. «Se si tratta di una clausola inserita nel contratto o una integrazione nel contratto stesso regolarmente depositato in Lega, bé, comanderà la Fiorentina e il giocatore dovrà «arrendersi» alle volontà del club. Se invece si trattasse di una scrittura privata, ecco che il volere di una parte non potrebbe essere messa in discussione. Insomma: in virtù di una carta privata, se Salah volesse se ne andrebbe comunque e secondo la propria volontà».

 

REDAZIONE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy