L’alternativa a Torreira c’è: si chiama De Paul. Pradè ci proverà, ma servono 35 milioni

L’alternativa a Torreira c’è: si chiama De Paul. Pradè ci proverà, ma servono 35 milioni

L’argentino è da tempo un pallino dell’attuale direttore sportivo viola, che non ha ancora rinunciato a portarlo a Firenze

di Redazione VN
Rodrigo De Paul

È De Paul, non una novità, l’alternativa (e che alternativa) al sempre più lontano Torreira. Pradé stravede per l’argentino che ha avuto quando dirigeva le operazioni sportive ad Udine. E l’innamoramento calcistico, si legge su La Nazione di oggi, è rimasto per quel ragazzo (ex) gracilino che ha come modello ’el Mudo’ Riquelme. Anche in questo caso, però, servono argomenti importanti perché la stagione finita da poco ha confermato tutte le qualità di De Paul, in fase realizzativa e di leadership. Insomma, una crescita esponenziale che ha contribuito a far aumentare le già alte (35/40 milioni) quotazioni anche a livello internazionale.

È Milenkovic il pallino di Pioli: il Milan ci prova con un “super-prestito”?

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Niko74 - 2 settimane fa

    Scordiamoci che Iachini gioca con il 4231. Giocherà con il 532 mascherato dal 352, o al massimo con il 3421 con De Paul e Ribery dietro al centravanti. In fase difensiva diventerà un 541. Castrovilli e Amrabat interni di centrocampo con Lirolà e Biraghi (o suo sostituto) esterni. Nel caso del 352 serve il regista puro davanti alla difesa c’è poco da fare, e De Paul non è un regista da centrocampo basso. Chiesa va venduto (purtroppo), oppure lo fai giocare al posto di Lirolà in entrambi i moduli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mystgun - 2 settimane fa

    Il problema non è prendere De Paul o Torreira, il problema è riuscire a prendere uno dei due.
    Se prendi De Paul puoi tranquillamente giocare con il 3412 con lui dietro Ribery e la prima punta, Amrabat ha giocato tutto l’anno in un centrocampo a 2 quindi può farlo tranquillamente quello che mi convince meno in quel ruolo è Castrovilli che dovrebbe migliorare molto in alcune fasi della partita.
    Il vero problema della Fiorentina è Chiesa che non ha offerte realistiche e che se rimarrà dovrà giocare titolare e questo toglierà spazio a uno dei centrocampisti, purtroppo con la difesa a 3 è inevitabile che uno fra Castrovilli, Chiesa, Ribery e il nuovo centrocampista (se arriva) stia a sedere in panchina salvo qualche partita in cui puoi usare Chiesa esterno a tutta fascia.
    Io andrei su De Paul solo come sostituto di Chiesa mentre proverei a prendere un altro centrocampista buono e non Borja Valero per completare il centrocampo va bene anche se è di livello leggermente inferiore di Torreira.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Leggendo i commenti ci fa capire come il calcio è bello. Idee diverse, formazioni varie e ruoli determinati per l’uno o l’altro a seconda dei propri pensieri. Insomma……. come faremmo senza calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Un gran gioctore sarebbe anche Locatelli, forse più regista di tutti ma presto leggeremo che Locatelli lo ha preso la Juventus e il Sassuolo, per rimpiazzarlo, prenderà Ricci. Noi avremo in compenso Borja Valero che rinforzerà il clima nello spogliatoio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 2 settimane fa

      Con le dovutissime proporzioni noi saremmo l’inter che prende Vidal e lascia Tonali al Milan

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Hap Collins - 2 settimane fa

    Icché c’entra icc..o colle Quarantore?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paolo - 2 settimane fa

    A me De Paul sta benissimo e piace molto nel suo ruolo, ci mancherebbe altro, però scrivere che lui sarebbe l’alternativa a Torreira, francamente non lo trovo calcisticamente corretto.

    I due giocatori in questione ricoprono due ruoli completamente diversi l’uno dall’altro: mentre De Paul può fare il trequartista, l’ala sinistra o, qualche volta al massimo, il centrocampista centrale, Torreira invece è un regista puro di centrocampo che parte da una posizione davanti alla difesa.

    Se poi si vuole intendere che prendendo De Paul si può spostare davanti alla difesa Amrabat (magari anche insieme a Pulgar), questo è un altro discorso, però non dimentichiamoci che adattare un giocatore (in questo caso Amrabat) ad un ruolo che non è propriamente il suo (cioè quello di centrocampista centrale) potrebbe anche riservare qualche problemino, mentre sfruttandolo per il suo ruolo naturale, abbiamo già visto che lo stesso Amrabat può rendere veramente tantissimo, per cui prima di fare adattamenti del genere (che possono andar bene per una partita o due se proprio ce ne fosse la necessità in caso di assenza forzata del regista), io ci penserei bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. vannucci.alessandr_606 - 2 settimane fa

    secondo voi vi sembra logico che il torino superi con 25 milioni l’0fferta della fiorentina per torreira e allora pradè offre 35 milioni per de paul

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Sblinda - 2 settimane fa

    Pensare di acquistare DePaul a 40mln per metterlo a fare il regista è follia pura. Come dire comprano Milik per fargli fare il trequartista.
    De Paul se lo compri chi metti in panchina? Castrovilli? Perché sicuramente la mediana non può essere Castrovilli, Ambrabat, De Paul. Rovineresti tre giocatori in un colpo solo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 2 settimane fa

      Gli articoli della nazione sono sempre più belli. Ieri Bonaventura al posto di Torreira, oggi De Paul al posto di Torreira che però aveva già Bonaventura a rubargli il posto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. pamarell_193 - 2 settimane fa

    C’è anche l’alternativa a Milik, è Cistana. Cioè, uno fa il centravanti e l’altro il centrale difensivo, ma per la nazione potrebbero essere alternativi… Roba da giornalino scolastico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Sonoio - 2 settimane fa

    Anche per me quelli che possono fare ….poi non fanno nulla!!! Fai fare a ribery il mediano davanti alla difesa!!!!
    Ci vuole uno in mediana di RUOLO… Duncan è costato troppo per quel che realmente è, una riserva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 2 settimane fa

      Sì e il bello è che abbiamo inseguito Duncan per 1 mese e il prezzo non è calato. Speriamo che nel 2021 ci smentisca e giustifichi l’investimento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. andrea - 2 settimane fa

      Io aspetterei a dare sentenze.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. CippoViola - 2 settimane fa

    Se le alternative a giocatori di ruolo sono quelle del “può fare anche il..” non si va molto lontano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. andrea - 2 settimane fa

    Qualcuno ha idea di come giocherà la Fiorentina l’anno prossimo? Con quale modulo? Perché a me sembra che si stiano facendo nomi a casaccio e senza senso. Partendo dal presupposto che Iachini giochi con la difesa a 3, altri 2 sono i terzini, a questi si aggiungono due mediani: uno Amrabat e non si discute, l’altro sarà certamente Duncan fatto acquistare 6 mesi fa dallo stesso Iachini per una cifra di 15 milioni più bonus. Gli altri 3 posti liberi sono per Ribery, Castrovilli e una punta tra Kouamé e Vlahovic (per adesso). Già toccherà far stare a cecce Bonaventura, perché dovrebbero spendere tutti quei soldi per De Paul? Io penso che ulteriori investimenti saranno fatti per la fascia sinistra e per un centravanti. Vlahovic permettendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tiz973 - 2 settimane fa

      Hai centrato il punto! Il problema è che rischiamo di fare come l’anno scorso giocatori presi a caso e schierati fuori ruolo. Kouamè schierato come prima punta è la conferma, rischiamo di svalutare lui come è stato svalutato Chiesa lo scorso anno facendolo giocare in tutti i ruoli tranne che nel suo naturale, cioè esterno in un 4-3-3.
      Non capisco se la confusione la crea Iachini o Pradè e sopratutto non capisco perchè Commisso non si rende conto dello sbaglio fatto a confermare entrambi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 2 settimane fa

        Scusami ma secondo me scritti a caso. Spero e credo che i nostri dirigenti conoscano il modulo di Iachini

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele - 2 settimane fa

      io credo che giocheremo con il 4231 con titolari a centrocampo pulgar e amrabat con duncan riserva e amrabat che all’occorenze può giocare regista se manca pulgar, castrovvilli trequartista e due tra de paul, kouame, ribery e bonaventura come esterni d’attacco tenendo conto che ribery, bonaventura e de paul nei tre dietro la difesa possono giocare inqualsiasi ruolo, kouame è un’esterno e castrovilli può giocare solo trequartista o all’occorenza arretrato nei due di centrocampo, poi manca sempre l’attaccante da 15-20 gol e un terzino sinistro migliore di biraghi.
      Se poi vendiamo pulgar e prendiamo un regista migliore di lui benissimo ma non puo essere torreira perchè per il centrocampo a due non è adatto.
      Se invece giochiamo con il 352 allora va preso torreira che è perfetto nel centrocampo a tre.
      io credo che iachini stia valutando questi due moduli e voglia uno fra torreira, perfetto per il 352, o de paul, perfetto per il 4231, per poi decidere in base all’acquisto quale dei due moduli adottare, bonaventura va bene in entrambi.
      Chiaramente sto dando per scontato che chiesa venga venduto altrimenti cambia tutto perchè chiesa non è adatto al 352 e nel 4231 saremmo gia coperti senza bisogno di prendere de paul e allora basterebbe prendere un’attaccante forte e un terzino sinistro, ma non credo che chiesa rimarra.
      Penso anche che ancora non sia stato preso nessuno per la fascia sinistra perchè a seconda che giochiamo con il 352 o il 4231 cambia il tipo di giocatore da prendere.
      Per tutto quanto scritto sopra presumo che il nostro mercato dipenda moltissimo da due fattori la cessione di chiesa e chi arriva tra de paul o torreira in caso di cessione di chiesa, l’attaccante è escluso da questo ragionamento perchè un’attante forte va preso a prescindere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 2 settimane fa

        A me sembrerebbe la migliore soluzione ma non abbiamo nessuna tra i nostri difensori che ci permetta di giocare a 4. Unico sarebbe Milenkovic affiancato da un calciatore diverso da Pezzella, soprattutto più veloce. Soprattutto, Iachini, ha mai giocato a 4?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. PugliaViola - 2 settimane fa

    Non si spendono 30 milioni per un regista che serve come il pane (Torreira), per quale motivo se ne dovrebbero spendere 35/40 per una mezzala che allo stato attuale non serve?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele - 2 settimane fa

      Apparte il fatto che de Paul può giocare, regista, mezz’ala, trequartista e esterno d’attacco, tutti ruoli che ha già ricoperto in passato per Torreira è stata fatta un’offerta che tra prestiti oneroso e obbligo di riscatto ammonta a circa 27-28 milioni più o meno, ormai tutti comprano con i prestiti, se poi il Torino ha fatto a sua volta un’offerta saranno l’arsenal e il giocatore a fare le loro valutazioni, la scelta è di non farsi coinvolgere in aste e non rilanciare e secondo me è giusto.
      Detto questo ritengo Torreira un buon giocatore e de Paul un campione e ritengo normale che de Paul costa di più, de Paul ha differenza di Torreira può giocare in più ruoli e ti permette di usare moduli diversi quindi fra Torreira e de Paul io prenderei de Paul senza pensarci due volte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. VIKINGO - 2 settimane fa

        penso che la specializzazione sia sinonimo di qualità di rendimento , non credo che uno che sà fare tutto , fa tutto al meglio.
        Che De paul fosse anche regista mi giunge nuova .
        se devo spendere 35 per uno adattato , trovo piu vantaggioso spendere 25 per uno specializzato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele - 2 settimane fa

          Ha giocato come regista adattato in alcune partite con la nazionale Argentina, poi è chiaro che, come scrivevo alcuni giorni fa, prendere De Paul al posto di Torreira vorrebbe dire che la scelta di Iachini è di giocare a due invece che a tre a centrocampo, Torreira non è adatto a giocare a due, se giochiamo con il 4231 de Paul così come ribery e Bonaventura possono ricoprire qualsiasi ruolo dei 3 dietro la punta

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Assoluto - 2 settimane fa

            certo che giocheremo a due altrimenti Pulgar che ci sta a fare? Pulgar o Duncan e Amrabat

            Mi piace Non mi piace
      2. pamarell_193 - 2 settimane fa

        Guarda che l’Arsenal aveva dato l’ok, è la fiorentina che si è sfilata, perché se non vende non regge un acquisto del genere…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Daniele - 2 settimane fa

          veramente da quanto dicono i giornali, poi va visto se è vero, il torino ha fatto un’offerta più alta arrivando a 30 milioni e per questo l’arsenal preferisce venderlo a loro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. folder - 2 settimane fa

        ” de Paul un campione”
        Un campione è quello che ti rivolta la squadra e a volte vince le partite da solo:es.Baggio;Messi;Crujiff ed altri ancora più grandi come Pelè e Maradona.De Paul è un pippone che l’Udinese vuol far pagare a peso d’oro ma siccome tutti sanno che è una pippa megagalattica nessuno ci si avvicina:non ho mai sentito un interessamento per de Paul da parte del Barcellona o del Manchester City o del Real Madrid o del PSG.Non mi pare che De Paul sia a livello di CR7;di Messi; di M’bappé
        o di De Bruyne.Drirò di più:secondo me Ribery,a 37 anni,è pari a De Paul se non più forte.Quindi di che si parla:35 Mil. per “El pippero
        bianconero”?Inoltre questo il regista un lo sa come si fa e non l’ha mai fatto!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Roberto Maria - 2 settimane fa

    Dopo giorni e giorni che lo scrivo, finalmente se ne parla. Con DePaul la Fiorentina è pronta per il salto di qualità. Biraghi al posto di Dalbert, Bonaventura al posto di Benassi che già è un jolly che ti permette di variare i moduli A centrocampo e avere anche un esterno aggiunto, con De Paul, altro jolly giovane e dai piedi buoni, senza vendere nessuno a parte Cristoforo, Eysseric, Dabo, Oliveira e CO , la Fiorentina È molto più forte dello scorso anno, direi da Europa 6-7 posto.
    Con i soldi ricavati da Benassi e CO più quelli che il Milan ci deve per Rebic, basta un aggiuntina di Rocco e il gioco è fatto. SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. andrea333 - 2 settimane fa

    De Paul ( che può fare anche il regista) non è l’alternativa, lui è sempre stato il primo della lista come bellotti lo è per gli attaccanti poi se li prendono o no è un altro discorso .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pongo - 2 settimane fa

      Ma quando mai…chi te la detto che è il primo della lista? Sei passato dalla villa di T.Silva a prendere un caffè?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy