Ilicic, stagione nera. Niente rinnovo da top player, in estate può partire

Il declino dello sloveno, da punto di riferimento della squadra fino alla passata stagione al passo d’addio

di Redazione VN

Su La Repubblica si parla di Josip Ilicic e del suo periodo particolarmente difficile e completamente diverso rispetto all’anno passato, quando chiuse la stagione da capocannoniere della squadra con 15 gol tra campionato e coppe. La società si era convinta a rinnovargli il contratto. Era stato il presidente esecutivo Cognigni, in particolare, a portare avanti la trattativa col suo procuratore. L’idea era semplice: accordo fino al 2020 (quello attuale scadrà nel 2018), ingaggio da top (attorno ai 2 milioni netti a stagione) e clausola rescissoria da 25 milioni. Alla fine però il discorso è calato nel silenzio. Tutto rimandato e mai più riallacciato. Chissà. Anche per questo, forse, il sensibile Josip si è spento. Adesso ha perso anche il posto da titolare, con Paulo Sousa che ha trovato un prezioso equilibrio con i tre centrocampisti Vecino, Badelj e Borja Valero, relegando lo sloveno alla panchina. Facile immaginare che a giugno possa finire sul mercato. Perché avrà un solo anno di contratto, perché nessuno, per ora, lo ha più chiamato per rinnovare e perché, anche un suo grande estimatore come Corvino, ne è rimasto parecchio deluso.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Willie - 4 anni fa

    Fa bene Sousa (una volta tanto che l’ha fatta giusta!) a non far giocare Ilicic, deve rendere il centrocampo più folto e di qualità, tornando a Vecino, Badelj, Borja, e mi pare lo stia facendo finalmente, e poi fuori Tello (inguardabile!), ma mi pare finalmente Sousa l’abbia capito (con colpevole ritardo!) e Ilicic (è ritornato di nuovo in quella spirale di indolenza da dove sembra non voglia uscire, come 2 anni fa con Montella…) e finalmente Chiesa titolare assieme a Bernardeschi e Kalinic.

    La prossima mossa deve essere subito fuori Tomovic!!! Chiunque sarà sempre meglio!!!

    PS: queste giuste mosse di Sousa stanno arrivando tutte con colpevolissimo ritardo, se le avesse prese tutte da inizio stagione la Fiorentina avrebbe qualche punto in più sicuramente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bitterbirds - 4 anni fa

      tomovic DEVE giocare. doveva giocare ai tempi di montella, deve giocare con sousa e se domani viene un altro dovrà giocare anche con quell’allenatore. o forse pensi che nè montella nè sousa sappiano riconoscere un brocco ? ma ti dirò di più, anticipando il futuro: forse per una-due partite riesce a tenerlo in panca ma stai sicuro che alla terza ritorna in pista (citofonare: santi in paradiso)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Black2000 - 4 anni fa

    Scusate, ma cosa scrivendo, Jlicic ha fatto un girone d’andata 2015/16 con il 3 Tomovic/Gonzalo/Astori-4 Berna/Badel/Vecino/Alonso-2Jlicic/Valero-1 Kalinic dimostrando quello per il quale si era preso e che Sousa conm quel modulo ha evidenziato. Poi a Gennaio è arrivato Tello e ha iniziato a cambiare in continuazione modulo per far giocare Tello e rivoluzionando in continuazione la formazione, RISULTATO: girone di ritorno da retrocessione. In qualche occasione ha fatto giocare Jlicic ma non nel modulo precedente. Ora leggere addirittura che Sousa ha trovato eqilibrio facendo giocare assieme Valero, Vecino e Badel, e come scoprire l’acqua calda perchè loro 3 giocavano nel modulo sopra citato. Quindi, perchè non proseguire con la formazione che da TANTI anni non ci aveva fatto arrivare in testa alla classifica??, forse per dire che Jlicic è scomparso!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. JIC - 4 anni fa

    se domenica gioca fa un partitone e fa goal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. G.A unico10 - 4 anni fa

    ma basta dare la colpa alla sensibilità…che vadi a giocare a golf se è sensibile a due fischi del pubblico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Willie - 4 anni fa

      Il congiuntivo non deve essere il tuo forte….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bitterbirds - 4 anni fa

    ma anche in primavera se è per questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bati - 4 anni fa

    Bravo Sousa a trovare un “prezioso” equilibrio a centrocampo con Borja, Vecino e Badel. Chi l’avrebbe mai pensato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy