Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

La Nazione

La partita (quasi) perfetta: festa viola al Dall’Ara. E ora si sogna l’Europa

Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images

Coraggio e cattiveria, la Fiorentina è quinta in classifica. Rocco Commisso gioisce in diretta via smartphone

Redazione VN

Analisi di Bologna-Fiorentina anche su La Nazione. Vlahovic fa 13 - si legge sul quotidiano - e la Fiorentina sale e si accomoda sul treno per l’Europa. Squadra promossa a pieni voti dopo l’esame Bologna. Esame non facile e assolutamente sofferto, ma alla fine i viola si sono imposti con il coraggio e la cattiveria che Italiano aveva chiesto al gruppo in attesa del derby dell’Appennino. Tredicesimo sigillo (implacabile dal dischetto) di Dusan a parte, sono state le reti di Maleh e Biraghi a confezionare la vittoria di Bologna. Vittoria ‘girata’ (in diretta sullo smartphone di Barone, sotto la curva riservata ai tifosi viola) e dedicata a Rocco Commisso, insieme alla candidatura forte della squadra di Italiano al ruolo di vera (e bella sorpresa) nella pacchetto delle migliori del campionato.

L’Europa, da ieri, non è più un sogno ma un obiettivo concreto. La Fiorentina gioca meglio del Bologna ma dopo il vantaggio siglato da Maleh su assist di Nico Gonzalez si fa raggiungere da Barrow nel finale di primo tempo. Nella ripresa ci pensano Biraghi su punizione e Vlahovic su rigore (c'è sempre lo zampino di Gonzalez sul secondo e terzo gol viola), poi il Bolgona prova a riaprire il match con Hickey (2-3) a sette minuti dal 90°. Il timore è che Vlahovic e compagni tornino a rovinarsi la vita nei secondi finali. Ma non è così. E il treno per l’Europa parte davvero. Con la Fiorentina in carrozza.

 Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images
tutte le notizie di