La notte delle stelle: Chiesa-Vlahovic sfidano il totem Ibrahimovic

La notte delle stelle: Chiesa-Vlahovic sfidano il totem Ibrahimovic

La Fiorentina cerca continuità, il Milan punta l’Europa. In 40mila al Franchi

di Redazione VN

E’ il giorno di Fiorentina-Milan, in programma questa sera alle 20.45. La Nazione presenta così la sfida:

Che notte, questa notte, mica tanto per la classifica che poi è parecchio diversa da quella ideale per la Fiorentina (e anche quella del Milan non luccica) ma perché al solito lo stadio sarà quasi pieno e Chiesa-Vlahovic sfiderano un totem che modestamente si chiama Ibra. Ogni partita ha una copertina e i giovani campioni viola (42 anni in due) stasera avranno il piacere e l’onere di incrociare Zlatan, che in vista dei 39 porta in giro la sua leggenda e anche una maglia che a fine partita Vlahovic vorrebbe avere in regalo, perché quando si parla di idoli anche i giocatori di serie A tornano bambini. Amarcord per Pioli, che lo scorso aprile salutò la compagnia dimettendosi dopo il comunicato ipercritico della vecchia proprietà: qui in tanti lo ricordano con affetto, compreso il capitano Pezzella e tutto il gruppo che insieme al vecchio allenatore viola ha cercato di superare il dramma di Astori. Pioli non fece miracoli a Firenze, ma fu splendido riuscendo a tenere in piedi un gruppo devastato dalla morte del capitano.

Iachini: “Ribery torna fra un mese. Il mio futuro? Valuteranno i dirigenti. Su Chiesa ho avuto ragione…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy