La Nazione: Pioli alza il muro, pronta la linea dei tre centrali

L’ipotesi tattica: difesa a tre fin dal primo minuto di gioco

di Redazione VN

Su La Nazione si parla dell’opzione della difesa a tre per la Fiorentina di Stefano Pioli non solo quando c’è da rincorrere il risultato, ma anche dal primo minuto. Un’arma per rinforzare anche la linea mediana e allo stesso tempo dando a Simeone la possibilità di giocare con un uomo in appoggio. Dietro, davanti a Sportiello, ci sarebbero Pezzella, Vitor Hugo e Astori. In mediana potrebbe trovare spazio anche Saponara (o il solito Benassi) insieme a Veretout e Badelj, con Biraghi e Chiesa sulle fasce. Se il talento viola dovesse essere messo più avanti, a destra si troverebbe Bruno Gaspar. Ipotesi tattiche in attesa della gara di domenica contro il Sassuolo.

Violanews consiglia

La Gazzetta: Sportiello e il desiderio di rimanere viola. Servono 5,5 milioni di euro

Milenkovic, quando arriva l’opportunità? Zero minuti, tanta qualità. E quella conferenza…

 

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LuckyLuke9 - 3 anni fa

    Astori sulla fascia sinistra sai perché? Ha già commesso troppi errori col pallone tra i piedi,considerando che già Sportiello ha questo serio problema meglio spostare il Capitano a sinistra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LuckyLuke9 - 3 anni fa

    Pioli è completamente invasato per le sue alchimie tattiche,fanatismo puro….. 7 partite per accorgersi che il suo 4-2-3-1 non si poteva fare con questa Fiorentina e che Benassi giocava in un ruolo sbagliato.Ora dopo altre 7 gare l’allenatore gigliato si accorgerà che deve giocare con la difesa a tre?! Pezzella,Vitor Hugo e Milenkovic, Astori a sinistra e a destra Bruno Gaspar libero di attaccare,non di pensare sempre come insegna l’allenatore gigliato a difendere! Chiesa è sprecato sulla fascia perché vede bene la porta ed è un grande talento,gli affiancherei Thereau per formare così una coppia d’attacco ben assortita. A centrocampo l’idea di inserire un trequartista già immagino farà venire gli incubi al tattico Pioli,allora Veretout,Badelj e Benassi. La squadra è ben equilibrata ed avrebbe ottenuto schierata così sicuramente più punti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 anni fa

      Astori sulla fascia sinistra me la segno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13664476 - 3 anni fa

    Finalmente dopo messi sembra che Pioli ci sia arrivato ma spero non nel modo che voi proponete :con i tre centrali co vuole Laurini a dx e Chiesa s tutta fascia sin supportato da Astori in fase difensiva Gaspar e Biraghi da usare insieme a Oliveira il minimo indispensabile e piuttosto far giocare dietro il giovane serbo.Saponara giocherà quando sarà in condizione e Babacar deve avere le sue occasioni. Il calcio logico e semplice e si fa con i calciatori a disposizione e non secondo assurdi schemi tattici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 anni fa

      ..ma Pioli che deve fare? Gli hanno stravolto la rosa con una marea di giocatori per lo più sconosciuti, è ovvio che gli ci vuole tempo per trovare la formazione migliore. Tra l’altro con qualsiasi modulo ci sono giocatori che dovranno sacrificarsi in ruoli che non gli appartengono. Facile ragionare da casa, ben diverso credo che sia stare ogni giorno sul campo..Pioli non è Guardiola, ma sta facendo bene con quello che ha a disposisione, ovvero una rosa da metà classifica. Se non si capisce questo è inutile ragionare..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 3 anni fa

    Gaspar esterno nel centrocampo a 5 potrebbe fare molto bene. Il problema resterebbe a sinistra, dato che Biraghi e Olivera sono di una mediocrità unica. Finisce che ci gioca Chiesa, come faceva in Under21.. comunque mi sembra il modulo più appropriato, se il nostro punto debole sono i terzini insistere con la difesa a 4 non ha molto senso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gaetano - 3 anni fa

      Se sugli esterni alti giocassero entrambi Gaspar e Biraghi sarebbe un bel catenaccio, altro che un 3-5-2, sarebbe il 5-3-2 monotono di Lazzaroni. La Fiorentina deve giocare con uno dei due e Chiesa esterno a dx o a sx, come ha fatto per 4 anni: due di Montella (Cuadrado o Joaquin e Alonso) e due di Sousa (Berna e Alonso, Chiesa e Oliveira). I tre centrali Pezzella, Hugo, Astori, i tre mediani Veretout, BadelJ, Benassi, Babacar e Simeone. Thereau, Lo Faso, Biraghi o Gaspar, Saponara, Mile, Laurini, di ricambio nel corso della partita. Gli altri? Penso che la rosa andrebbe sfoltita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy