La moViola: Mariani ok. Dubbi (ma pochi) sulla rete di Gosens, manca l’immediatezza

Il movimento che porta al tocco con il braccio è naturale e trascorrono 6 secondi prima che il pallone torni da Gosens per il gol del vantaggio

di Redazione VN

A seguire vi riportiamo la moviola di Atalanta-Fiorentina a cura dei due principali quotidiani sportivi a tiratura nazionale:

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Per l’arbitro Mariani in Atalanta-Fiorentina lo snodo è il gol dell’1-0. Gosens penetra, un avversario in scivolata fa schizzare la palla prima sulla gamba destra del tedesco e poi sulla sua mano sinistra. Il movimento è naturale e trascorrono 6 secondi prima che il pallone torni da Gosens. In mezzo, infatti, c’è la giocata di Zapata che produce l’assist per il compagno. Non c’è l’immediatezza, bene non annullare. Il 2-0 bergamasco nasce da un fallo di Milenkovic su Zapata al limite dell’area: Mariani non estrae il giallo, ma ci poteva stare anche perché il difensore viola chiuderà impunito la partita nonostante altri tre falli discutibili. Regolare il 3-0 con Toloi tenuto in gioco da due giocatori della Fiorentina sulla linea di porta. Manca un giallo nel finale a Castrovilli.

IL CORRIERE DELLO SPORT – Nessun problema particolare per l’internazionale Maurizio Mariani alla quinta in Serie A stagionale. L’unica ombra è quella sul gol di Gosens. Chiude con soli 3 ammoniti ma ben 30 falli fischiati. Due dubbi grossi sulla prima rete nerazzurra: Gosens tocca la palla con il braccio sinistro nel rimpallo con Milinkovic. Se avesse segnato subito sarebbe stato annullato. Invece la sfera arriva a Zapata, che si fa largo con due spallate al limite, soprattutto quella su Venuti. Var: Giacomelli controlla (bene) che Biraghi colpisca con la coscia e non con il braccio. Non è rigore.

Atalanta-Fiorentina

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. chenco - 1 mese fa

    Quindi fra il presunto fallo di Bonaventura con il Genoa ed il successivo goal dello stesso sono passati meno di 6 secondi? E’ solo quella la distinzione? A me sembra che se Gosens non devia il pallone in quel modo con il braccio, col cavolo che arriva a Zapata. Non afferro le differenze nel valutare gli episodi.
    Detto questo, e che si fa pena come costruzione di gioco, tu fammi andare all’intervallo sullo 0 a 0, poi si vede come finisce. Il portiere il migliore in campo? Perché, non è il portiere della Fiorentina? Ci sta che da convalescenti si faccia una brutta partita difensiva, ma ci s’ha una sfiga con gli episodi veramente epica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy