stampa

La Fiorentina, Parma e un parallelismo che inquieta. L’esodo viola non ci sarà

Come nel 2011/12: anche in quell’anno furono poche centinaia a muoversi per la sfida vinta a Milano e per quella decisiva a Lecce

Redazione VN

Al momento non è previsto nessun esodo da parte dei tifosi viola a Parma, dove domenica alle 15 andrà in scena una gara cruciale per la stagione di entrambe le squadre. A due sfide dal termine del campionato, sia la Fiorentina che il Parma si ritrovano invischiati nella lotta per non retrocedere. Un paradosso per entrambe, che qualche mese fa sognavano decisamente qualcosa in più. Basta ripensare a un girone fa, ricorda Repubblica in edicola oggi, quando al Franchi passò il Parma per 1- 0 e agganciò in classifica proprio la squadra dell’allora tecnico Pioli a pochi punti dalla zona Europa. Poi un girone di ritorno da incubo, per tutte e due. [...]

A Parma l’ambiente sarà caldissimo, e questo riporta con la mente a stagioni recenti nelle quali la Fiorentina si è ritrovata a incrociare le dita per sperare nella salvezza nel finale di stagione. Un parallelismo che inquieta, quello con la stagione 2011/12: Mihajlovic, Delio Rossi e lo scontro con Ljajic, il traghettatore Guerini. Ecco, se stavolta pare non esserci l’esodo di tifosi a Parma, anche in quell’anno furono poche centinaia a muoversi per la sfida vinta a Milano (1-2, gol di Amauri in pieno recupero) e per quella decisiva a Lecce (0-1, gol di Cerci).

http://redazione.violanews.com/esclusive/ag-edimilson-a-vn-presto-per-parlare-di-futuro-con-montella-ce-un-ottimo-rapporto/

tutte le notizie di

Potresti esserti perso