La Fiorentina non c’è più: a giugno sarà rivoluzione

Il Sassuolo avrebbe potuto imporsi con un risultato più corposo. Per la Fiorentina arrivano solo i fischi

di Redazione VN

Sprofondo Fiorentina. Per il Sassuolo è vittoriA“. Titola così La Gazzetta dello Sport in riferimento alla sconfitta della squadra viola contro quella neroverdi per 1-0. Riportiamo una parte dell’articolo di Luca Calamai:

La Fiorentina non c’è più. Anche la cura Montella non sta dando frutti. La squadra viola è da un girone che non vince al Franchi rimediando continue brutte figure. Ieri è stato l’ottimo Sassuolo di De Zerbi a imporsi per 1 a 0. E il successo degli emiliani poteva essere più corposo. Autore del gol decisivo è stato Berardi, uno dei migliori insieme all’imprendibile Sensi e al portiere Consigli che ha neutralizzato un generoso rigore concesso alla Fiorentina. Dal dischetto è stato Veretout a farsi neutralizzare la conclusione centrale. Con questo risultato il Sassuolo scavalca i viola in classifica avviandosi a chiudere un torneo più che positivo. (…).  Sassuolo vince e per la Fiorentina ci sono soltanto fischi. A giugno ci sarà una vera rivoluzione nel pianeta viola.

vnconsiglia1-e1510555251366

PAGELLE VN: Una Fiorentina imbarazzante, non si salva nessuno

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchioviola - 2 anni fa

    Basta che la rivoluzione non venga fatta da Corvino e Cognigni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ottone - 2 anni fa

    Forse è il momento buono. Altre tre sconfitte e ci siamo.
    Poi si mette Nardella presidente onorario e si gioca col Poggibonsi. Fa più onore che questo schifo senza fine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Conte de Pippus - 2 anni fa

    Unica soluzione: via i fratellini boriosi,menefreghisti e taccagni !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio62 - 2 anni fa

      Continua il discorso…e dentro? Chi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy