stampa

La barriera di Pioli: la difesa della Fiorentina la meno battuta della Serie A

I numeri sul reparto difensivo della Fiorentina. E Lafont è il portiere con più partite senza subire i gol

Redazione VN

Se oggi la Fiorentina si trova in zona Champions, il merito è anche della difesa. La squadra viola, infatti, ha subìto solo cinque reti in sette partite. Quella gigliata ad oggi (al pari di Inter e Juventus) è la miglior difesa d'Italia. Non solo. Anche il dato complessivo (la differenza reti tra fatti e subiti) dice più nove. Soltanto i bianconeri, scrive il Corriere Fiorentino, hanno fatto meglio: più undici.

Il Franchi, inoltre. è diventato un fortino. Quattro partite, quattro vittorie e soltanto un gol preso, tra l'altro ininfluente, quello di Tomovic. Da quel momento zero assoluto, per un totale di 270 minuti (più i recuperi) di imbattibilità casalinga.

Qualche problema in più, semmai, va registrato nelle partite in trasferta. In tre gare la Fiorentina ha subìto quattro gol. Dietro a questi numeri, ce ne sono altri. La formazione viola, ad esempio, con 11,9 è quinta per tiri concessi di media a partita. Eppure Lafont e Dragowski hanno dovuto compiere solo 14 parate. Solo i portiere di Napoli (11) e Milan (13) sono stati meno impegnati. Traduzione: i gigliati concedono poco e quel poco non è mai comodo. A proposito: Lafont (tra i portieri con almeno 5 presenze) guida la classifica dei clean sheets. In cinque partite ha mantenuto la porta inviolata in ben 3 occasioni, per una percentuale pari al 60%. E ancora: la Fiorentina è terza per passaggi interrotti (13,1 di media a partita).

http://redazione.violanews.com/news-viola/partite-su-sky-e-dazn-e-i-tifosi-della-fiorentina-tornano-a-riunirsi-nei-circoli/

http://redazione.violanews.com/stampa/presente-e-passato-contro-veretout-sfida-badelj/

tutte le notizie di

Potresti esserti perso