Juve-Fiorentina, storia anche di ‘no’: l’ultimo è stato Jovetic

In più occasioni la Juventus ha stuzzicato i gioielli viola

di Redazione VN

L’ultima resistenza viola fu quella che fece dire “Niet” ad Andrea Della Valle quando la Juventus aveva già messo in mano del procuratore del giocatore un assegno di oltre 20 milioni di euro per far diventare bianconero Stevan Jovetic. Un ‘no’ altisonante – racconta Il Corriere dello Sport – pronunciato con orgoglio dal patron viola, che poi avrebbe dato il via libera al montenegrino per andare altrove. In bianconero, ma senza grandi soddisfazioni, andò invece Felipe Melo. Polemiche vennero poi, quando la Juve si portò via a zero euro il portiere Norberto Neto, che a Torino ha giocato poco ma che a Firenze provocò comunque una ferita. Negli ultimi anni, in Piemonte si è trasferito Federico Bernardeschi, mentre nel mirino resta Federico Chiesa.

Violanews consiglia

Mancini: “Regalo di compleanno? Non parlo per scaramanzia”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 anni fa

    Altri tempi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy