Intrecci di mercato col Milan: Milenkovic e non solo, i discorsi aperti col Diavolo

Intrecci di mercato col Milan: Milenkovic e non solo, i discorsi aperti col Diavolo

Sembra Firenze-Milano l’asse caldo del momento

di Redazione VN
Milenkovic

Gli affari con il Milan sembrano poter caratterizzare questo primo scorcio di estate senza campionato, quello che precede il mercato vero e proprio: La Nazione pone Nikola Milenkovic in cima alla lista dei partenti. Niente rinnovo per lui, mentre Pioli, che adesso si è preso il Milan, lo avrebbe richiesto conoscendone punti di forza e duttilità tattica. In molti lo ricorderanno terzino con l’allenatore sulla panchina viola. Intanto, i rossoneri potrebbero anche farsi avanti per Chiesa, e l’operazione-Rebic, che interessa da vicino la Fiorentina per l’ormai famigerato 50%, è ancora tutta da definire.

INTANTO NIKOLA STABILISCE UN RECORD: ECCO IL PRIMATO DI MILENKOVIC NEL 2019-2020

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. giac - 2 mesi fa

    fake, fake, fake, fake. dobbiamo stare tranquilli noi tifosi questo giornale non ne prende una, sbaglio ne prende una su 1 milione…. ancora c’è tempo…. sigh sigh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bianco - 2 mesi fa

    Sono sempre più convinto che la Nazione per quanto riguarda la Fiorentina ha cambiato strade già negli ultimi mesi altrimenti non si spiega che tutti i giorni spiattella giocatori in partenza e posso fare i nomi : Drago Chiesa Castrovilli Milenkovic Sottil Pezzella Pulgar Vlahovic Cutrone D’Albert Ghezzal Benassi praticamente qualcuno sa’ spiegarmi il motivo ? è cambiata la proprietà ? L’ha comprata Tuttosport ? poi qualche giocatore andrà pure via ma non può sparare nomi a casaccio lo ritengo poco professionale e mi meraviglio che giornalisti che io stimo come Giorgetti e Marchini stiano al gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ida viola - 2 mesi fa

    Se non vuole allungare il contratto è meglio venderlo, anche se non sarà facile trovare un degno sostituto. Questa situazione è la riprova che i procuratori sono uno dei mali peggiori del calcio in generale, in particolare per le società e spesso anche per i loro assistiti che costringono ad accettare scelte che poi si rivelano disastrose.
    Mi auguro che la FIORENTINA non faccia affari con certi personaggi di cui sono noti i comportamenti al limite.
    Forza VIOLA Sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Niko74 - 2 mesi fa

    Non si può rifondare una squadra mandando via i giocatori più forti. Vendere Chiesa è un conto, con i soldi del quale possiamo prendere 2/3 giocatori forti. Ma vendere Milenkovic è un grosso errore, un difensore forte che ti garantisce 4/5 goal all’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy