Insulti a Dalbert, Crosetti: “Razzisti e violenti hanno ancora in mano il calcio”

Il commento

di Redazione VN

Vi proponiamo un estratto dell’editoriale di Maurizio Crosetti su La Repubblica: “Non sono quattro idioti, sono migliaia di razzisti violenti in troppe curve d’Italia. Quando a Parma, campo neutro ma non neutrale di Atalanta-Fiorentina, il brasiliano Henrique Dalbert è uscito per alcuni minuti dopo essere stato offeso dagli ululati contro la sua pelle scura, e quando lo speaker ha chiesto al pubblico di smetterla, quasi tutto lo stadio ha fischiato. Ed erano tanti, erano feroci. La retorica li ha sempre voluti marginali, pochi o non moltissimi, sbandati ma fedeli, in qualche modo romantici. Invece il cuore del tifo ultrà è sempre più spesso invaso dal male. Non è certo un problema solo dell’Atalanta, che pure è espressione di un territorio che non ama particolarmente stranieri e neri”.

Violanews consiglia

I tifosi non sono razzisti, sono Dalbert e gli altri ad essere neri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy