Primo contatto tra Commisso e ultrà. Lettera degli 1926 al nuovo proprietario

L’imprenditore italoamericano ha incontrato gli UnoNoveDueSei all’interno della struttura alberghiera che lo ha ospitato nella prima esperienza fiorentina

di Redazione VN
Rocco Commisso

Qualche minuto insieme prima davanti e poi dentro l’hotel Savoy: questo è stato il primo contatto fra i mondo del tifo viola, sponda degli ultrà, e il nuovo proprietario Rocco Commisso. I ragazzi del gruppo UnoNoveDueSei, leader assoluto della curva Fiesole da almeno due anni in contrasto con i fratelli Della Valle e protagonisti della lunga contestazione attiva da mesi e mesi – racconta Il Corriere dello Sport – hanno voluto salutare l’uomo che ha acquistato il club. I ragazzi dell’1-9-2-6 hanno consegnato una lettera affettuosa a Commisso, che racconta il loro stato d’animo e la loro voglia di mobilitazione generale per l’anno che sta per iniziare. Tutto a conferma di una mobilitazione generale che non si vedeva oramai da anni.

Violanews consiglia

Pedullà su Veretout: “Milan può chiudere presto, Napoli sorpassato”

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Matt - 1 anno fa

    Ci sarà scritto che se vuole tenerseli buoni gli dovrà dare qualcosa in cambio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fungaccio_VIOLA - 1 anno fa

      Esatto…. Comunque, Redazione…. avete una puntualità nel postare e nel mettere in evidenza le azioni e le notizie riguardanti questa gente veramente invidiabile…

      Ovvero? Abbiamo riportato una notizia di rassegna stampa.
      La Redazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Freddy - 1 anno fa

    Sarebbe ora di finirla con questa spaccatura tra tifosi.
    Finirla con i leccavalle e i lenzolai.
    Torniamo tutti appassionatamente a tifare Fiorentina.
    Se non sappiamo goderci neanche questo momento, nel quale ogni sogno può sembrare realizzabile.
    Sognare qualche grande acquisto nuove ambizioni.
    Già di solito essere tifosi viola è difficile a causa delle frequenti delusioni.
    Godiamoci questo bel momento nella speranza che vengano anche momenti di gioia reale legata a qualche vittoria importante.
    Anche s’erano altri tempi, siamo stata la prima squadra italiana a giocarci una finale di Coppa campioni, la prima squadra italiana a vincere una coppa europea.
    Cerchiamo di stare di nuovo uniti almeno per la Fiorentina.
    Alé Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. glover_3713546 - 1 anno fa

    Penso che Commisso dovrà presto fondare un nuovo Canale TV, tutto Viola (su Sky o sul Digitale Terrestre) anche per far sentire periodicamente la sua voce ed il suo pensiero dall’America ai tifosi viola in Italia… e lui di TV se ne intende

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. giusetex7_9905901 - 1 anno fa

    Hanno anticipato che a loro interessano trasferte pagate ed eventuali benefits? Perché è quello il vero motivo della loro contestazione iniziata da tempo e in particolar modo con Cognini reo di aver chiuso loro i rubinetti. Il comparto sportivo è come sempre una scusa per la parte più strutturata di una curva, quella che dice quando cantare e cosa dire e che orienta i malumori del tifo. Dov’erano quando la primavera è passata con la coppa Italia appena vinta? Fuori dallo stadio…passione questa sconosciuta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. TonyManero - 1 anno fa

    Ma erano gnudi o con la maglietta?
    Rocco spero che li hai guardati bene in faccia, sono gli stessi emarginati che tra qualche anno ti infameranno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. batigol222 - 1 anno fa

    Ricordiamoci di chi sono i meriti se adesso c’è questa nuova ventata di aria fresca, tutto gira. Se non scoppiava la bomba “danno di immagine” a firenze i DV erano ancora qui, a vivacchiare per il ritorno di immagine senza spendere e senza metterci passione (chi se ne frega della fiorentina insomma).
    E’ stato davvero merito della contestazione se se ne sono andati.
    Cacceranno anche questo? Certo, nel momento in cui un presidente dimostra disinteresse totale nei confronti della fiorentina e dei tifosi, non solo a livello economico ma di tutte le scelte, questi si incaxxano e cercano di mandarlo via. Ma tu guarda che caso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LupoAlberto - 1 anno fa

      Non approvavo l’ingresso nel secondo tempo allo stadio (in particolare contro il Milan) fino al raggiungimento della salvezza matematica, ma a questo punto dobbiamo ringraziare chi ha organizzato il flash mob, ultima spallata che ha convinto i DV a vendere.
      A questo punto basta divisioni, lecca… e lenzuolai
      Uniti per il bene della Fiorentina.
      SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fungaccio_VIOLA - 1 anno fa

      MA davvero siete così illusi? Voi che nel momento del bisogno avete abbandonato la squadra presentandovi come sorci nel secondo tempo? Ma davvero credete che uno che dice “il 99% dei tifosi è sana” a venduto la FIORENTINA per la presunta spallata di 3-400 lenzolai?!?!? Ma vaiaia……….. AHAHAHAHAH AHAHAHAH AAHAHAH

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fudo77 - 1 anno fa

    ahahahah … ahahahah … ahahahah …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TonyManero - 1 anno fa

      Sono solo dei poveri emarginati senza una vita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. forzaviola2018 - 1 anno fa

    poretti..caccieranno anche questo..tanto comandano loro oramai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bati - 1 anno fa

    Il bacio della morte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fudo77 - 1 anno fa

    ahahahah …. ahahahah …. ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy