Illusione Sassuolo, la Fiorentina cambia modulo e vede l’Europa

Illusione Sassuolo, la Fiorentina cambia modulo e vede l’Europa

La rimonta dopo il cambio di modulo Sottil-Ghezzal

di Redazione VN

Rocco Commisso ce l’ha fatta. E’ riuscito a vedere la sua creatura vincere una partita dal vivo. Un 2-1 a Reggio Emilia che rilancia le ambizioni europee della Fiorentina, in grado di cambiare volto nella ripresa. Come scrive La Gazzetta dello Sport infatti, la svolta c’è stata al quarto d’ora della ripresa: al 16′ della ripresa lo staff tecnico viola inserisce Ghezzal al posto dello spaesato Sottil, rimettendo Venuti nella “sua” posizione di terzino e la partita cambia. I viola pareggiano subito con Castrovilli, che prima segna e poi mette al centro per il gol partita di Milenkovic.

LE PAGELLE DI VN: CASTROVILLI FANTASTICO, MILENKOVIC EROE

Pradè: “Tutti bravi, contento per i ragazzi e Commisso”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Staffa - 4 mesi fa

    I mi nonno diceva che i calcio è un gioco semplice, basta che tutti stiano al proprio posto e facciano quello che sanno fare meglio..

    Poi ci sono gli allenatori con tanta fantasia, tante fisse x la testa e a volte manie di grandezza che per la loro cocciutaggine snaturano quelle che solo le caratteritiche dei singoli e di conseguenza mettono in difficolta la fluidità della squadra e del gioco, terzini riadattati, centrocampisti fuoriruolo, centravanti…a gia..niente centravanti..

    A montè..i calcio..lè gioco semplice!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy